La carriera di Carlotta Ferlito, ginnasta di fama mondiale

La carriera di Carlotta Ferlito: la ginnasta italiana recentemente protagonista a Rio 2016 e volto televisivo di successo

chiudi

Caricamento Player...

Carlotta Ferlito è un volto noto della televisione italiana. Non solo ginnasta dalla carriera internazionale, ma anche personaggio televisivo con un variegato curriculum di esperienze tv. Nata a Catania da una famiglia di sportivi affermati, Carlotta inizialmente si dedica agli sport acquatici per poi virare rotta a causa di una forte asma. Comincia così a dedicarsi alla ginnastica artistica entrando nella società Katana.

Carriera da Ginnasta

Alcuni anni dopo arriva alla alla società Le Salle Gym di Acireale e comincia a farsi conoscere vincendo le prime medaglie. Nel 2007 si trasferisce a Milano per dedicarsi anima e corpo alla ginnastica artistica. Sono anni di grandi allenamenti e preparazione in vista di diverse competizioni. Partecipa nel 2010 ai Giochi Olimpici di Singapore vincendo due bronzi e 1 argento. Non solo nel 2010 conquista la medaglia di bronzo a Birmingham, quella di argento a Berlino e nuovamente di bronzo a Bruxelles 2012. Inoltre nel 2010 partecipa ai Mondiali di Tokyo e successivamente alle Olimpiadi di Londra dove si classifica al 21 posto. Recentemente è stata una delle ginnaste protagoniste delle Olimpiadi tenutesi a Rio de Janeiro.

Carriera tv

Non solo una ginnasta famosa in tutto il mondo, ma anche personaggio televisivo. Durante questi anni, infatti, si è fatta conoscere anche in televisione come una delle protagoniste delle prime tre stagioni di “Ginnaste – Vite parallele” trasmesso da Mtv. Si tratta di un docu-reality dedicato alla vita alcune ginnaste impegnate ad allenarsi per diverse competizioni. Inoltre nel 2012 è nel corpo di ballo del maestro Daniel Ezralow ed apre la 62° edizione del Festival di Sanremo. La sua fama la portano a diventare anche testimonial televisiva per diversi brand. Nel 2013 è la madrina italiana dei Nickelodeon Kids’ Choice Awards e pubblica il suo primo libro “Cosa penso mentre volo” edito per la Fabbri Editori. Ad oggi ha pubblicato tre libri e ha lanciato una linea di body chiamata “You can be a star”.

(fonte foto: Facebook)