La carriera di Alessandra Mastronardi

Tutto ciò che dovete sapere sulla bella attrice di origine napoletana

chiudi

Caricamento Player...

Con L’allieva, quest’autunno la fama della bella attrice sta crescendo a dismisura. Diventata nota con la fiction I Cesaroni, la giovane attrice si è fatta ben presto notare e apprezzare dal pubblico. Alle spalle già una ricca carriera e noi vi aiutiamo a ripercorrere le fasi della carriera di Alessandra Mastronardi.

La carriera di Alessandra Mastronardi

A teatro

  • The Prozac Family, di Marco Costa, regia di Marco Costa – Teatro Parioli (2007-2009)[11]

Il cinema

  • Il manoscritto di Van Hecken, regia di Nicola De Rinaldo (1999)
  • La bestia nel cuore, regia di Cristina Comencini (2005)
  • Prova a volare, regia di Lorenzo Cicconi Massi (2007)
  • Una piccola storia, regia di Stefano Chiantini (2007)
  • To Rome with Love, regia di Woody Allen (2012)
  • AmeriQua, regia di Marco Bellone e Giovanni Consonni (2012)
  • L’ultima ruota del carro, regia di Giovanni Veronesi (2013)
  • Amici come noi, regia di Enrico Lando (2014)
  • Ogni maledetto Natale, regia di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo (2014)
  • Life, regia di Anton Corbijn (2015)
  • Lost in Florence, regia di Evan Oppenheimer (2016)
  • Titanium White, regia di Piotr Smigasiewicz (2016)

Televisione

  • Amico mio 2, regia di Paolo Poeti (1998)
  • Un prete tra noi 2, regia di Giorgio Capitani e Lodovico Gasparini (1999)
  • Lui e lei, regia di Luciano Manuzzi ed Elisabetta Lodoli (1999) – puntata 5 “Cattivi maestri”
  • Un medico in famiglia 3, regia di Tiziana Aristarco e Claudio Norza (2003)- ruolo: Claudia
  • Il veterinario, regia di José María Sánchez (2005)
  • Il Grande Torino, regia di Claudio Bonivento (2005)
  • Don Matteo 5, regia di Giulio Base ed Elisabetta Marchetti (2006)
  • I Cesaroni, regia di Francesco Vicario (2006)
  • Romanzo criminale – La serie, regia di Stefano Sollima (2008 – 2010) – ruolo: Roberta
  • I Cesaroni 2, regia di Francesco Vicario (2008)
  • Non smettere di sognare, regia di Roberto Burchielli (2009)
  • I Cesaroni 3, regia di Francesco Vicario, (2009)
  • Sotto il cielo di Roma, regia di Christian Duguay (2010)
  • I Cesaroni 4, regia di Francesco Vicario (2010)
  • Atelier Fontana – Le sorelle della moda, regia di Riccardo Milani (2011) – ruolo: Micol Fontana
  • La Certosa di Parma, regia di Cinzia TH Torrini (2012)
  • I Cesaroni 5, regia di Francesco Vicario (2012)
  • Titanic – Nascita di una leggenda, regia di Ciaran Donnelly (2012)
  • Romeo e Giulietta, regia di Riccardo Donna (2014) – protagonista
  • L’allieva, regia di Luca Ribuoli (2016) – ruolo: Alice Allevi
  • C’era una volta Studio Uno, regia di Riccardo Donna (2016)

I cortometraggi

  • Cose che si dicono al buio, regia di Marco Costa (2004)
  • Due sigarette, regia di Serena Alfieri (2004)
  • La neve dentro casa, regia di Maria Giovanna Barsi (2008)[12]
  • Limbo, regia di Francesca Boselli – cortometraggio (2009)
  • Il fidanzamento di mia madre, regia di Gaia Gorrini – cortometraggio (2011)

Video

  • Stai bene come stai del gruppo Le Mani (2007)
  • La notte sul tetto di Matteo Branciamore (2008)
  • Il mio riflesso di Tormento (2009)
  • Roberta del duo Il Genio (2010)

Anche la pubblicità nella carriera della Mastronardi

  • Sugo Barilla, per il mercato americano (1996)
  • Fresco Blu, latte Parmalat (2001)
  • Sofficini Findus (2002)
  • Ministero dell’Istruzione (2003)
  • Tim (2005-2008)
  • “Nespresso” (2016)

I riconoscimenti

  • 2007 – Magna Grecia Awards
    • Premio Cultura e Comunicazione
  • 2007 – Festival del Cinema di Salerno
    • Premio Arechi d’Oro (I Cesaroni)
  • 2007 – Premio Telegatto (I Cesaroni)
  • 2008 – Premio simpatia
  • 2009 – Premio Margutta, sezione Fiction
  • 2009 – Roma Fiction Fest
    • Miglior attrice (I Cesaroni)[13]
  • 2009 – Film Festival de la Comédie
    • Miglior giovane talento dell’anno[14]
  • 2011 – Fano International Film Festival
    • Miglior attrice (Il fidanzamento di mia madre)
  • 2012 – Salento Finibus Terrae Festival
    • Premio Safiter – Baume et Mercier
  • 2012 – 69ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia
    • Premio Kinéo – Diamanti al Cinema come miglior attrice non protagonista per To Rome with Love di Woody Allen
  • 2012 – Nastro d’Argento
    • Nomination Miglior attrice non protagonista, per To Rome with Love
  • 2013 – Premio ANEC
    • Miglior attrice (L’ultima ruota del carro)
  • 2013 – Premio Cinecibo (L’ultima ruota del carro)
  • 2015 – Busto Arsizio Film Festival
    • Miglior attrice

Fonte immagine di copertina: Facebook