L’allievo di Elie Saab cammina con le sue gambe: tutto su Krikor Jabotian

In punta di piedi si è fatto strada nella moda internazionale: la carriera del libanese Krikor Jabotian, ex dipendente di Elie Saab.

Dopo aver frequentato la Scuola superiore di arti e tecniche della moda di Beirut, lo stilista Krikor Jabotian si è unito al team creativo di Elie Saab a soli 21 anni. Un’esperienza che ne ha segnato la carriera e ne ha influenzato lo stile, regalandoci abiti da sogno tra i più esclusivi al mondo.

Il percorso professionale

Risale a marzo 2008 la prima collezione indipendente di Jabotian, presentata alla Dubai Fashion Week. Ma quella che ne decreta il successo viene lanciata il 16 agosto dello stesso anno, in collaborazione con la maison Rabih Kayrouz.

Questa azienda, a capo di un’organizzazione no-profit che lancia giovani designer, permetterà a Krikor di diventare famoso aprendo un atelier nel fashion district di Beirut.

Krikor Jabotian
Fonte foto: https://www.instagram.com/tchapoutian/

Stile e abiti

Krikor Jabotian usa tessuti che trasudano opulenza per creare abiti senza tempo, fondendo tradizione e innovazione. I suoi vestiti lunghi da sera seguono sinuosamente le linee del corpo femminile, mentre quelli corti della collezione primavera-estate 2017 sono spesso in due pezzi con gonne ravvivate da ampie e solide curve.

Peccato che i prezzi dei Krikor Jabotian si aggirino intorno ai 13 mila euro; 10 mila nel caso dei vestiti da cerimonia per bambine.

Negozi Krikor Jabotian in Italia: un’illusione?

Ebbene sì: non esistono negozi di questo stilista in Italia, perché i suoi atelier sono solo due e si trovano entrambi in Libano. Le più speranzose potrebbero pensare che ci sia un negozio di Krikor Jabotian a Milano, capitale italiana della moda, ma non è così.

Insomma, guardare ma non toccare, perché persino i portali di shopping online che ne vendono gli abiti spediscono solo negli Stati Uniti. Noi vi consigliamo comunque di dare un’occhiata su Still White, almeno per quanto riguarda gli abiti da sposa.

Fonte foto: https://www.instagram.com/tchapoutian/

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 12-01-2018

Maria Casella

X