La moda del futuro salpa da Venezia con il marchio Kontatto

Motivi etnici, suggestioni rock e riverberi gipsy sono i principi ispiratori della nuova invernale Kontatto, la cui campagna adv è ambientata a Venezia

chiudi

Caricamento Player...

La laguna di Venezia, icona di un romanticismo che non tramonta mai nonché del genio artistico, culturale e dell’originalità italiana, è la location scelta dal marchio di abbigliamento e maglieria Kontatto per il lancio della collezione autunno-inverno 2014-15. Motivi etnici, suggestioni rock e riverberi gipsy sono, per fare una veloce semplificazione, i tratti salienti di una creazione che sembra ispirarsi ai gusti più attuali delle italiane, in particolare delle giovane.

In questo, una funzione preponderante può averla avuta il massiccio ricorso ai social network da parte dell’azienda italiana per scoprire, indagare, ricercare le  tendenze più in voga del momento. Un’opera di ricerca e di interazione che indubbiamente ha avuto i suoi frutti e che dimostra, semmai ce ne fosse bisogno, come la moda debba seguire, anzi anticipare, tutte le novità  che arrivano dal mondo della tecnologia.

I colori sono impastati di polvere che regala un effetto un po’ anticheggiante, ma non mancano toni più delicati come  rosa, beige e bianco tenue. I dettagli in eco-pelle ed eco-pelliccia, o gli strati di georgette per gonne e camicie da occasione speciale, conferiscono quel tocco di  eleganza in più, che serve a ravvivare materiali spaziano come il tricot o i tessuti tecnici.

Kontatto anche per l’ultima collezione propone tagli asimmetrici, sovrapposizioni, mescolando lana e laminati, creando velate trasparenze a dispetto dei volumi ampi. La femminilità non è un dettaglio, ma un modo d’essere di questi capi che, tra l’altro, non rinunciano mai alla comodità. È il caso delle maglie, dei cappotti, dei copri spalle, delle sciarpe e di altri accessori come le cuffie, abbinabili ad abiti di varia lunghezza e forma, tra cui spiccano i maxi pull molto trendy.

Sullo sfondo, appunto, una Venezia multiforme e variopinta, degna  cornice di proposte romantiche, femminili ed aperte alle novità. Un accostamento  perfetto, che rivela anche una spiccata sensibilità in tema di marketing e di capacità di rivolgersi al pubblico, caratteristiche queste attestate pure dalla scelta del fotografo della  campagna, Mustafa Sabbagh, scelto con sempre maggiore frequenza dalle più importanti griffe, nazionali e non, e famoso per la delicatezza dei suoi scatti, in grado di immortalare ogni dettaglio con garbo e pudore.