Kim Kardashian si schiera in difesa del marito Kanye West

I media mascherano il successo di Kayne West: la moglie Kim Kardashian lo difende dalle accuse durante l’ultimo concerto in Australia

chiudi

Caricamento Player...

Botta e risposta della moglie Kim Kardashian, sulla gaffe che ha coinvolto il marito Keyne West durante l’ultimo concerto a Sydney in Australia.

Dopo la brutta figura del cantante (Leggi anche: Figuraccia per Kanye West in un concerto a Sydney), Kim Kardashian si è schierata a spada tratta in difesa del marito dichiarando che il concerto è stato spettacolare ed esprimendo il suo disappunto per come i media abbiano offuscato il successo dell’evento, dando risalto a questo spiacevole episodio.

Lei stessa afferma:

“Kanye non ha mai chiesto ad un ragazzo su una sedia a rotelle di alzarsi durante il concerto, ha solo chiesto a tutti di alzarsi per una canzone, tranne a chi fosse su una sedia a rotelle”

Del resto è risaputa la considerazione che una certa fetta di pubblico riserva a Keyne West, ritenuto un rapper amatissimo, ma al tempo stesso non una persona particolarmente acuta e brillante, anzi un vero e proprio produttore di gaffe! E forse, se l’episodio non fosse capitato proprio a lui, non avrebbe riscosso lo stesso scalpore.