Kiabi lancia Easy Bra il reggiseno per le donne operate di cancro al seno

5 errori da evitare in palestra

Kiabi, l’azienda francese di abbigliamento fast fashion, nel mese di ottobre, supporterà con una serie di iniziative la LILT . Una di queste è il lancio del reggiseno Easy Bra.

Kiabi, azienda francese di abbigliamento fast fashion, per la prima volta, nel mese di ottobre supporterà con una serie di iniziative la LILT (lega italiana per la lotta contro i tumori) per il mese di mobilitazione internazionale per la lotta contro il tumore al seno.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Kiabi per l’occasione ha studiato Easy Bra, un reggiseno per la fase post operatoria, in cotone stretch morbido per un contatto piacevole con la pelle, senza ferretto, con coppe coprenti e foderate con una tasca da ciascun lato per accogliere la protesi mammaria, la scollatura e il dietro sono elasticizzati mentre la fascia sottoseno è ampia e morbida per un buon sostegno.

L’Easy Bra sarà disponibile dal mese di ottobre sul sito www.kiabi.it a soli 14.99 euro, finalmente ad un prezzo ragionevole, in confronto ai prezzi elevati dello stesso articolo nei negozi specializzati.

Inoltre KIABI ha creato una linea di pigiami e camicie da notte per tutte le donne a partire da 8.99 euro, disponibile in tutti i punti vendita e sul sito kiabi.it e per ogni prodotto venduto, sarà devoluto 1 euro alle leghe tumori italiana, spagnola e francese.

L’azienda vicina da sempre al mondo femminile, basti pensare che l’ 80% dei dipendenti nel mondo è donna così come la sua clientela, ha deciso che in Spagna, Francia e Italia metterà a disposizione della propria clientela dei pieghevoli nei quali all’interno si parlerà di prevenzione al tumore, informazioni sulla diagnosi precoce e sul supporto alla famiglia e al malato per un suo reinserimento sociale.In ogni punto vendita inoltre saranno presenti dei volontari per sensibilizzare alla prevenzione e raccogliere offerte per l’associazione.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 24-09-2014

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]