Spike Lee realizza un video musicale sui Mondiali ispirato a “The Game”, il singolo di Kelly Rowland

Spike Lee realizza un video musicale sui Mondiali in Brasile ispirato al brano di Kelly Rowland, “The Game”.

chiudi

Caricamento Player...

Kelly Rowland non avrà un marito che di mestiere fa il tycoon, ma come la sua ex compagna nelle Destiny’s Child, Beyoncè, anche lei ha estimatori di grandissimo spessore. E se tra questi c’è un regista come Spike Lee, disposto a lasciarsi ispirare da un suo brano per accendere la sua cinepresa immerso nell’aria del Brasile dei Mondiali, allora l’incrocio di destini è di quelli interessanti.

A capirlo, durante una Coppa del Mondo di calcio dominata dalla musica, c’è stata anche la Pepsi, che ha deciso di supportare il brano di Kelly Rowland inserendo “The Game” nella compilation “Beats of the Beautiful Game”. E Spike Lee ci ha messo del suo per dare al tutto un successo garantito, raccontando il suo sguardo su una storia da favelas, con la povertà che incontra il sogno.

Un breve filmato, circa 4 minuti, intitolato “Pixote Game”, con protagonista un ragazzino (Luis Eduardo Matos) con una grande passione per il calcio e la voglia di percorrere un viaggio per le strade della sua città in compagnia del suo migliore amico, un pallone.

Un percorso che diventa musicale con “The Game”, la canzone di Kelly Rowland scritta da Sia Furler, che nel video di Spike Lee è arricchita dalle percussioni di una scuola di samba di Rio, “Villa de Isabella”, con il placet proprio della Rowland, felice per la rappresentazione visiva della sua “The Game”.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18828″]