Kelly Osbourne si schiera dalla parte della Jolie:”Anche io ho il gene del cancro”

La cantante Kelly Osbourne appoggia la scelta della Jolie di asportare le ovaie, perchè forse in futuro dovrà farlo anche lei

chiudi

Caricamento Player...

Angelina Jolie ha rivelato la sua scelta di farsi asportare le ovaie e tante star, tra cui Kelly Osbourne, hanno appoggiato e sostenuto la sua scelta fatta per prevenire il cancro.

Leggi anche: La scelta drastica di Angelina Jolie per paura del cancro

Kelly Osbourne ha rivelato che appoggia la scelta di Angelina per un motivo molto personale. La mamma di Kelly, Sharon, ha infatti lottato contro il cancro ed è dovuta ricorrere a una doppia mastectomia. Dopo l’operazione ha fatto fare a tutti i figli il test del gene per sicurezza e Kelly Osbourne ha scoperto di averlo. Così, ospite a The Talk ha rilasciato queste dichiarazioni:

“Anch’io ho il gene del cancro. Mia madre ha fatto fare a tutti noi il test dopo aver scoperto di essere malata e dopo essersi sottoposta a una doppia mastectomia. E il mio è risultato positivo. Sottoporsi alla chirurgia preventiva è una scelta difficile ma che va senza dubbio appoggiata. Sono d’accordo con Angelina al 100 per cento. So che un giorno dovrò prendere anch’io questa decisione. Perché se avrò figli, voglio vederli crescere. Voglio essere lì a sostenerli in ogni modo possibile”

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20”]

Fonte: profilo Instagram Kelly Osbourne

Kelly Osbourne, può parlare da figlia di una sopravvissuta, a differenza di Angelina Jolie che ha persono alcune persone care a causa del cancro. Sharon Osbourne, infatti, ha combattuto nel 2002 per un tumore al colon e si è poi sottoposta ad una doppia mastectomia preventiva, dopo aver scoperto di avere il gene del cancro al seno.

“So bene quanto la malattia sia difficile da affrontare e so di essere fortunata per avere una madre coraggiosa che mi ha insegnato tanto, e ringrazio Angelina per aver portato l’attenzione su tutto questo, adesso molte più persone andranno a fare il test”.