La sofferenza dell’amore: la poetessa Katarina Frostenson e il caso Arnault

Arnault come Weinstein, ma accanto a sé ha sua moglie, Katarina Frostenson. Poetessa illustre e perdutamente innamorata di Jean-Claude, non esita a difenderlo a spada tratta, nonostante le accuse.

Lei: bella, intelligente, una poetessa riconosciuta internazionalmente. Stiamo parlando di Katarina Frostenson, la svedese che ha fatto breccia nei freddi cuori nordici con il suo impeto di sensazioni e passione, che traspare dalle sue famosissime poesie. Lui: Jean-Claude Arnault, responsabile degli scandali che lo vedono protagonista di molestie.

Katarina e Jean-Claude: la loro storia

Katarina è nata a Stoccolma, il 5 maggio del 1953. Le sue origini parlano chiaro: nipote di un famosissimo scrittore, non poteva altro che continuare la passione di famiglia e dedicarsi alla poesia. Un talento nato, a soli 39 anni diventa membro dell’Accademia Svedese, la più giovane poetessa ed essere stata eletta.

Jean-Claude è un noto fotografo francese nato a Marsiglia il 15 agosto del 1946. I due si incontrano e tra loro sboccia un amore solido e duraturo. Così solido che sembra reggere anche le dure accuse rivolte a Jean-Claude, che l’hanno fatto diventare il Weinstein svedese (caso che coinvolse anche Asia Argento).

Arnault e le accuse di molestie

Katarina Frostenson
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/488007309611652190/

Le accuse che pesano su di lui sono quelle di molestie nei confronti di artiste e scrittrici, anche se in realtà non risulterebbe ancora alcuna denuncia. L’indagine preliminare è stata archiviata a causa della mancanza di prove.

Arnault respinge qualsiasi accusa e si difende, e a prendere le sue parti è proprio Katarina, che presa dal forte sentimento che ha sempre provato per lui non si tira indietro e non esita a sostenerlo, nonostante tutti gli scandali di cui è partecipe e che, inevitabilmente, finiscono per coinvolgere anche sua moglie.

Come riporta Repubbica, Arnault è stato anche accusato di aver molestato la principessa di Svezia Viktoria nel 2006, nel bel mezzo di un evento dell’Accademia di cui sia Arnault e Katarina fanno parte. I testimoni ad aver assistito alla molestia sarebbero tre e Jean-Claude è stato accusato di aver “palpeggiato” l’erede al trono svedese.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/488007309611652190/

ultimo aggiornamento: 09-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X