Italia eliminata e Rocco Siffredi scioglie il voto di castità

Rocco Siffredi aveva fatto voto di castità per tutta la durata dell’avventura dell’Italia al Mondiale, ma gli azzurri sono usciti subito e allora…pazienza!

chiudi

Caricamento Player...

Con l’Italia fuori dal Mondiale si scioglie il voto di castità di Rocco Siffredi. Il popolare porno attore aveva promesso di astenersi dal compiere peccati di carne fin quando l’Italia sarebbe stata impegnata in Brasile, sperando magari di accompagnare gli azzurri fino alla finale del 13 luglio allo stadio Maracana. Invece è andata male e la  Nazionale è già rientrata mestamente a casa.

 “Siamo stati eliminati. Il mio voto di castità non è stato sufficiente per conquistare il prossimo turno”, dice Rocco Siffredi nel video postato sui social network.

“Almeno voi, fatemi godere”, aveva chiesto l’attore abruzzese alla vigilia della spedizione brasiliana rivolgendosi direttamente al commissario tecnico Prandelli e ai calciatori. Che invece hanno deluso le  aspettative.

 Unica consolazione, almeno per Rocco Siffredi: la ripresa…delle attività.

“Giuro di essermi impegnato al massimo senza mai cedere e anche voi mi avete aiutato, in tantissimi, con il vostro entusiasmo – aggiunge l’attore ai suoi fan – È tempo di godermi un po’ di riposo… anzi no! Io ricomincerò a fare l’amore e voi non dovete smettere perché la sfida sta per tornare in Italia. Un importante titolo ci aspetta: c’è tempo fino a fine luglio per conquistare il titolo di città italiana più sessualmente attiva d’Italia: Loveville 2014! Gareggiate per la vostra città… io ho appena ricominciato!”.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”21130″]