Inno alle mamme sulla passerella di Dolce&Gabbana con Bianca Balti

Sulle note di Viva la Mamma di Bennato è stata presentata la collezione Dolce&Gabbana per il prossimo Autunno/Inverno. Guest star Bianca Balti incinta sulla passerella.

Con sottofondo una inedita versione di Viva la mamma di Edoardo Bennato, tradotta in n 14 lingue, comprese l’arabo, il cinese e il coreano, per coinvolgere tutti gli ospiti della sfilata, Dolce&Gabbana hanno presentato la collezione per il prossimo Autunno/Inverno, accolta tra moltissimi applausi e qualche lacrima di commozione.

La moda di Dolce&Gabbana inneggia le mamme con una collezione incantevole e costellata di frasi d’affetto e fa sfilare in passerella la sua incarnazione di mamma, una bellissima Bianca Balti con pancione di sei mesi raggianti modelle che hanno sfilato con i figli neonati in braccio.

Guarda il video della sfilata

[jwplayer player=”1″ mediaid=”66206″]

A fare da sfondo alla passerella, svelato da un sipario con l’hashtag #Dgmamma, un tableau vivant di mamme e figli di ogni razza, ideale prosecuzione della DG family portata in scena con l’ultima collezione uomo.

Leggi anche Dolce&Gabbana celebrano la famiglia.

 “Noi facciamo moda, ma la moda passa in secondo piano: ci interessa lanciare un messaggio d’amore, perchè in questo momento in cui tutto è così accentrato su se stessi la famiglia è quella cosa cui fai sempre ritorno. La moda è fredda se non racconti una storia, se non mostri i tuoi sentimenti: arrivi, guardi la sfilata e via, ma la vita non è questa e noi ci sentiamo un pò diversi». Raccontano Dolce&Gabbana.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Fonte: Dolce&Gabbana Official page Facebook

Per raccontare questa storia d’amore, Dolce&Gabbana portano in passerella gli schizzi, i collage e i lavoretti infantili: alberelli e casette, farfalle e regine, hanno le forme e i colori dell’infanzia, e sono presi da veri disegni di bambini, ma sono stampati e ricamati su abiti che sono un inno alla femminilità.

Gonne a calice, minidress a trapezio, longuette a matita, abiti a bustier, sensuali cappotti in doppi crepe i modelli sfilati in passerella, che inneggiano ad una femminilità delicata e dirompente allo stesso tempo.

Ideale omaggio alle mamme le rose rosse, stampate sull’abitino dai colori baby, rosa e celeste pastello, lavorate in pizzo nel soprabito, ricamate e ricucite a rilievo sull’abito in pelliccia rosso fuoco e su quello in broccato, trasformate in gioielli di metallo dorato da appuntare tra i capelli, applicate sulle decolletè con il tacco in plexiglass che nasconde i tesori dei bambini, bottoni e oggettini rubati alle mamme.

ultimo aggiornamento: 01-03-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X