Incubo depilazione: ecco come rallentare naturalmente la crescita dei peli

Ci sono alcuni rimedi naturali che aiutano a far rallentare la ricrescita dei peli, così l’effetto della depilazione durerà di più

chiudi

Caricamento Player...

Per molte donne l’estate è scandita dalla depilazione, calcolata a puntino in base alle ferie e ai weekend fuori porta per essere perfette in ogni occasione: anche in città.

Leggi anche: A quanti anni è consigliabile fare la prima ceretta?

Ma la depilazione richiede tempo e costanza  e ogni volta ci si stupisce per quanto in fretta ricrescano i peli tra una ceretta e l’altra: un vero incubo.

Per fortuna ci sono alcuni rimedi naturali che permettono di rallentare la crescita dei peli superflui in modo che i risultati setosi della depilazione durino più a lungo.

Un metodo è quello del ghiaccio, ottimo anche per rinfrescarsi nelle giornate più afose: basta strofinare un cubetto di ghiaccio sulle gambe ogni sera dopo la doccia. In questo modo i pori si restringono e rallentano la crescita dei peli.

Alleato della depilazione è il consumo di tè alla menta che diminuisce il testosterone che abbiamo naturalmente in corpo evitando l’eccesso di peli.

Esistono anche impacchi naturali e creme per rendere la pelle più liscia più a lungo. Un impacco da applicare con costanza per un paio di mesi almeno può essere fatto in casa con curcuma, farina di ceci e aloe vera. Mescolando il tutto si ottiene il prodotto da stendere, lasciare asciugare e rimuovere con acqua.

Oppure è bene utilizzare una crema naturale a base di soia, di quelle che si trovano in commercio nelle erboristerie e nei negozi bio. Se applicata ogni sera, la depilazione non sarà più un problema.