Inaugurata la prima favolosa boutique di Victoria Beckham a Londra

I lettori di “Hello! Magazine” l’hanno eletta – icona di stile nel Regno Unito -; ora lei ne dà ulteriore conferma e inaugura la sua prima boutique a Londra di ben sei mila quadrati.

chiudi

Caricamento Player...

Sono lontani i tempi della ex cantante delle Spice Girls, oggi Victoria Beckham si mette nei panni di stilista e fa sul serio. La sua collezione spring-summer 2015 ha ottenuto un notevole successo, ha ricevuto un fiume di applausi e ora apre il suo primo negozio a Londra.

Leggi anche: Victoria Beckham presenta la sua nuova collezione alla New York Fashion Week

Inaugurato in Dover Street a Londra, una delle zone più lussuose della città, il negozio ha una superficie di circa 6mila metri quadrati suddivisi in tre piani e con una galleria d’arte contemporanea.

Il progetto è frutto del lavoro dell’architetto FaFarshid Moussavi, professore di Harvard che vanta tra i suoi lavori il Museo d’Arte Contemporanea a Cleveland, in Ohio.

La stilista ha espresso chiaramente cosa aveva in mente fin dall’inizio:

“Volevo uno spazio che fosse concettuale, ma anche caldo e accogliente. C’è tanta gente che sta facendo questo viaggio con me e voglio che tutti siano i benvenuti”

Una porta scorrevole segna l’ingresso con la finestra che si affaccia sulla strada, mentre una scala in cemento lucido collega i tre piani. Il piano terra ospita gli accessori sugli scaffali a scomparsa e la collezione denim.

 

Di seguito le intenzioni di Victoria Backham circa l’esposizione dei capi:

“Questo è come credo che i vestiti dovrebbero essere esposti –  questo crea emozioni, così si è in grado di acquistare ciò che il cliente vuole”

Uno negozio essenziale, senza camerini e senza vetrine per esporre la merce e soprattutto con una zona dedicata ai bambini che possono giocare, mentre le mamme fanno shopping..

Infine nessuna cassa per pagare:

“Non volevo brutte casse sparse per il mio negozio, così il pagamento avviene con un iPad, in modo che possiamo andare dal cliente su qualunque piano sia”

Una bella soddisfazione lavorativa per Victoria Beckham che oltre a distinguersi per i suoi successi professionali, ora è anche diventata ambasciatrice di buona volontà per la lotta all’Aids per le Nazioni Unite.