In valigia non portare anche la nausea

Che sia via mare o via terra, la nausea può rovinare la nostra vacanza a cominciare dalla partenza. I rimedi contro il mal di viaggio sono diversi e tutti naturali.

chiudi

Caricamento Player...

Consigli per chi soffre di nausea durante il viaggio:

  • Rimedio omeopatico a base di Cocculus, Tabacum e Petroleum: due compresse, mattina, pomeriggio e sera,  il giorno prima di partire.
  • Olio essenziale di menta: appena comincia il malessere, va annusato. E’ un ottimo antinausea.
  • Zenzero: in compressa o la radice stessa, con la masticazione fa scomparire il mal di viaggio.
  • Sali di Schussler: è un rimedio naturale contro il mal di mare, a base di minerali diluiti omeopaticamente. Il più efficace è il Natrium chloratum che va fatto sciogliere sotto la lingua durante il viaggio. Se il malessere continua, si può insistere con il dosaggio, ogni cinque minuti.
  • Per i bambini, il consiglio spassionato è quello di fargli indossare per tutto il viaggio i braccialetti anti- nausea. Si trovano facilmente in farmacia in misure adatte per i bambini. Essi agiscono su un punto specifico e danno sollievo molto rapidamente. E’ una questione di pochi minuti. In caso di viaggi brevi lo stesso effetto lo si ottiene massaggiando in profondità in un punto specifico per almeno un minuto. Si trova tre dita più giù della piega del polso, all’interno delle braccia.
  • Il punto strategico al di sotto del polso, può essere utilizzato anche frizionando una goccia di essenza di lavanda. Questa pianta ha un effetto rilassante e calmante ed è particolarmente consigliata per i baby viaggiatori. Può essere spruzzata in modica quantità (due gocce) anche sul fazzoletto messo vicino al bambino.