Il vincitore di Italia’s got Talent è l’illusionista Simone Al Ani

Simone Al Ani vince Italia’s got Talent e si porta a casa 100.000 euro e la possibilità di esibirsi a Las Vegas

chiudi

Caricamento Player...

La prima edizione di Italia’s got Talent targata Sky è terminata con una finale che ha fatto il boom di ascolti e ha decretato come vincitore l’illusionista Simone Al Ani.

Leggi anche: Les Farfadais: la proposta di nozze gay a Italia’s got Talent arriva in diretta Tv

La puntata finale di Italia’s got Talent vedeva in gara 12 finalisti, che sono stati progressivamente eliminati, come prevede il gioco, fino ad arriva ai tre super finalisti: Simone Al Ani, Shark & Groove, Straduri Killa.

La giuria di Italia’s got Talent composta da Frank Matano, Luciana Littizzetto Nina Zilli e Cluadio Bisio si è trovata di fronte all’ardua scelta. I primi ad essere eliminati e quindi ad ottenere il terzo posto sul podio sono stati gli Shark & Groove.

Italia's Got Talent Simone Al Ani

Per nominare il vincitore è entrato in scena Simon Cowell, il creatore del format, che è stato chiamato per nominare il vincitore del programma. Cowell è stato protagonista di una gaffe che ha provocato non poca ilarità nel pubblico: ha confuso Italia’s got Talent con X-Factor.

Dopo di che, è stato decretato Simone Al Ani come vincitore di Italia’s got Talent. L’illusionista intimista ha avuto la meglio su moltissimi altri talenti, tra cantanti, ballerini e quant’altro e ora potrà esibirsi a Las Vegas.

Guarda qui il video di Simon Al Ani

La puntata si è conclusa con una riflessione di Luciana Littizzetto rivolta a tutti i concorrenti:

“Chi voleva vedervi lavorare vi farà lavorare, avete vinto tutti”.