Il Tradimento è sempre più frequente nelle Coppie

Si tradisce sempre di più. I dati emersi da una ricerca americana confermano Che il tradimento è sempre più diffuso nella nostra società.

chiudi

Caricamento Player...

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Washington ha condotto una statistica sull’infedeltà nelle coppie e ha scoperto che ogni anno, circa il 10% delle persone coniugate, il 12 per cento degli uomini ed il 7 per cento delle donne,  hanno rapporti sessuali con persone diverse dal marito o dal compagno. Nello specifico, il tasso di infedeltà di uomini sopra i 60 anni è aumentato fino al 28% nel 2006, mentre nel 1991 era sul 20%. Le donne sopra i 60 anni che hanno tradito il partner nel 2006 sono il 15%, contro il 5% del 1991.
Tra le coppie giovani formate da persone sotto i 35 anni, affermano di essere stati infedeli il 20 per cento degli uomini e il 15 per cento delle donne.

Negli ultimi anni le occasioni di tradimento sono aumentate anche perché maggiori sono le occasioni di incontro: i viaggi di lavoro, le palestre, corsi e passatempi vari e tutte quelle attività che portano molto tempo a trascorrere fuori casa. Ma anche tra le mura domestiche le cose sono cambiate per colpa di Internet e dei Social Network.

Secondo uno studioso giapponese, Satoshi Kanazawa, a tradire sono fondamentalmente le persone meno intelligenti.  L’uomo fedele è normalmente più intelligente rispetto agli infedeli mentre nessuna differenza è stata trovata per le donne. Lo psicologo giapponese sostiene che le persone più intelligenti sono più capaci ad andare contro corrente: ”l’intelligenza generale, cioè l’abilità di pensare e ragionare, ha permesso ai nostri antenati di risolvere i problemi nuovi che si presentavano. Il risultato è che le persone più intelligenti sono più propense ad affrontare tutte le situazioni rifiutando gli schemi tradizionali, e questo vale anche nello stile di vita”.

Tradimento
Tradimento

Perché è così diffuso il tradimento? Normalmente si tradisce quando la coppia sta vivendo un momento di crisi, quando non c’è più comprensione, non si comunica più e si diventa estranei, non solo a letto, ma anche nella vita. E una relazione con una persona nuova spesso non segna un momento della svolta: la svolta potrebbe essere cominciata da tempo e quel tradimento è più un effetto che non la causa dei problemi tra la coppia.

A volte può capitare che il tradimento avvenga in una coppia apparentemente serena e innamorata. Questo succede quando si tradisce senza premeditazione, come un gioco. Di solito questi tradimenti vengono perdonati, ma a volte sono come un fulmine a ciel sereno che può portare una coppia apparentemente solidissima verso l’imminente rottura.

Si ritiene che gli uomini tradiscono perché in cerca di sesso facile: o perché la partner abituale non desidera avere rapporti frequenti, o perché è incinta, o perché ha appena avuto un figlio.

Secondo uno psicoterapeuta americano, Gary Neuman, solo l’8 per cento degli uomini tradisce perché insoddisfatto sessualmente: il primo motivo di tradimento, secondo il campione da lui studiato, è perché l’uomo si sente insoddisfatto dal punto di vista emotivo. E non è un caso che l’88 per cento degli intervistati ha dichiarato che le loro amanti non erano più belle delle mogli, ma erano più capaci di gesti e parole affettuose. Stesso discorso è valido per le donne che tradiscono.