Il successo delle cougar: a 40 anni più sesso che a 20

Solo superati i 40 anni le donne hanno una maggior consapevolezza del proprio corpo e raggiungono la massima carica erotica: le cosiddette cougar, hanno una vita sessuale più attiva delle ventenni.

chiudi

Caricamento Player...

Sempre più indiscusso il successo delle cougar, quelle donne tra i 30 e i 50 anni, single, che hanno abbandonato le tradizionali regole delle relazioni romantiche per cercare di conquistare il maggior numero possibile di giovani ragazzi.

Cougar è anche uno stile di vita sessuale basato su sei caratteristiche: avere tutto sotto controllo, essere indipendenti, avere esperienza, essere innegabilmente sexy, adorare le attenzioni degli uomini e soprattutto essere orgogliosamente una cacciatrice.

Per essere una cougar socialmente accettabile devi tener ben presente questa regola matematica: la tua preda deve avere la metà dei tuoi anni più sette.

Non a caso i toy boy, cioè i giovani e prestanti ventenni, scelgono sempre più spesso delle cougar come loro partner sentimentali e sessuali.

Le quarantenni infatti sono sicure di loro stesse ed hanno ormai raggiunto una perfetta consapevolezza del loro corpo e delle loro zone erogene.

Donne sicure di se, che odiano i legami e che sanno cosa amano dalla vita e soprattutto come prenderlo.

Le cougar sanno cosa fare per raggiungere il massimo del piacere e non provano alcun tipo di imbarazzo nello scatenarsi e nel concedersi totalmente a letto, come invece capita alle giovani ed inesperte ventenni.

In ogni caso, non bisogna stupirsi del fatto che le cougar abbiano una vita sessuale molto attiva: a 40 anni ci si sente libere di esplorare nuove strade e lasciarsi andare al 100%.

Inoltre, è proprio vero, l’esperienza insegna e, dopo innumerevoli relazioni, diverse cougar non si fanno troppi problemi a condividere le proprie fantasie con il partner.