Il Principe Harry racconta il dolore per la perdita di mamma Diana e il rapporto con William

Il Principe Harry si è raccontato al The Telegraph, parlando del dolore per la perdita di mamma Diana e di quanto suo fratello William lo abbia aiutato.


Logo Zalando 190x52

Il Principe Harry d’Inghilterra si è raccontato in una toccante intervista al The Telegraph, famoso giornale inglese. Il secondogenito di Carlo e della compianta principessa Diana ha raccontato di come ha represso il dolore per la perdita della madre nel corso degli ultimi 20 anni, rivelando anche come suo fratello William lo abbia aiutato a superare gli anni più bui della sua vita.

Principe Harry: “La perdita di mia madre ha avuto un grave effetto sulla mia vita!”

Principe Harry
FONTE FOTO: IN_Principe_Harry

Il Principe ha raccontato di come la perdita di mamma Diana, avvenuta ormai quasi 20 anni fa quando lui aveva solo 12 anni, ha segnato la sua vita professionale e lavorativa: “Posso tranquillamente dire che la perdita di mia mamma all’età di 12 anni, e quindi l’abbattimento di tutte le mie emozioni negli ultimi 20 anni, hanno avuto un effetto molto grave non solo sulla mia vita personale, ma anche sul lavoro.  Sono stato probabilmente molto vicino a una rottura completa in numerose occasioni in cui tutti i tipi di dolore e di bugie e malintesi sono venuti a galla sotto diverse angolazioni. Il mio modo di affrontare tutto questo è stato spesso mettere la testa sotto la sabbia, rifiutandomi di pensare sempre a mia mamma”.

Grazie all’aiuto di suo fratello William e di sua cognata Kate, che gli hanno suggerito la terapia, ora le cose per Harry vanno decisamente meglio, come ha raccontato al settimanale inglese che ha raccolto le sue importanti parole: “Ora riesco a prendere sul serio il mio lavoro e la mia vita privata, così come riesco a mettere sangue, sudore e lacrime in cose che fanno la differenza e che penso faranno la differenza per tutti gli altri”.