Il dramma di Kira Grunberg: paralisi totale per l’atleta 21enne dopo l’incidente

E’ caduta fuori dal materasso l’atleta Kira Grunberg e ora non c’è più nulla da fare: è paralizzata dal collo in giù

chiudi

Caricamento Player...

L’incidente è avvenuto giovedì scorso durante un allenamento a Innsbruck: l’astista Kira Grunberg di 21 anni è caduta fuori dal materasso protettivo rompendosi la quinta vertebra cervicale. Traspportata immediatamente all’ospedale c’è stato bene poco da fare per lei.

Leggi anche: Samantha Cameron, first lady, parla del figlio disabile morto

Le lesioni sono permanenti e Kira Grunberg è rimasta paralizzata dal collo in giù, non muove nè gambe nè braccia. E’ lucida e cosciente del suo dramma.

Lo ha comunicato il manager dell’atleta Thomas Herzog:

“Al momento Kira è paralizzata dal collo in giù. Dunque non può muovere né le sue gambe né le sue braccia”

I medici della clinica di Innsbruck hanno confermato che le lesioni sono permanenti e qualunque terapia sarebbe inutile.

Thomas Herzog ha raccontato:

“Ha reagito con molto coraggio e abbiamo deciso con lei e la sua famiglia di pubblicare queste notizie, per evitare l’affastellarsi di voci inesatte”.

Appresa la tragica notizia la famiglia di Kira Grunberg ha aperto un sito per raccolta fondi per aiutare Kira durante la riabilitazione.