Il Design si colora di giallo, partendo dai più caldi: oro, crema ed ocra,  ai più freddi: limone e canarino. 

Quest’anno il giallo va di moda,  anche negli ambienti abitativi, oltre che sulle passerelle del fashion e nei salotti glamour. Si parte dai “gialli” caldi come: l’oro, il crema e l’ocra per arrivare  ai più freddi quali il limone e il canarino.

Il giallo contagia anche il mondo del design, proprio  grazie alla sua capacità di infondere ottimismo e di impreziosire gli ambienti. Viene sostituito spesso al bianco ma come dicono gli architetti ed i designer, è necessario che venga usato con cautela, dato che richiama la nostra vista più di ogni altro colore. Quindi bisogna stare attenti,  evitando che diventi invasivo.

Il colore giallo è un colore luminoso e positivo, già nell’antico Egitto, rappresentava la figura del Dio Sole, Horus, per i buddisti invece è  il simbolo della saggezza. Nella pittura, il colore giallo  veniva usato spesso nel “cubismo” note sono le opere di Pablo Picasso, da artisti del “surrealismo” come Joan Mirò e  nella “pop art” di Andy Warhol e Keith.

Il giallo è un colore difficile da spegnere, che attraversa sempre i limiti entro i quali lo si vorrebbe confinare.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-11-2013


Trucco Pop Art, da Diva.

Il Cappello, va di Moda.