Il cannabidiolo (cbd) e’ il vero fenomeno dietro la cannabis legale e light

Oltre vent’anni ci separano da una nota campagna pubblicitaria della Nike che recitava: << Non hai vinto un argento, hai perso un’oro >>. Non fu un successo. Molte voci insorsero indignate per un messaggio che andava a confliggere con i principi etici e morali delle Olimpiadi che facevano da sfondo proprio a quella campagna. Era il 1996 e le gare erano quelle di Atalanta. Nike fece discutere, alcuni persino urlarono allo scandalo e lo fece in casa propria.

Cannabis light legale si o no? Un oro o un argento?

Un caso che presentava un tema controverso capace di spaccare in due l’opinione pubblica. In effetti il bicchiere si può vedere mezzo vuoto – “hai perso l’oro”- ma anche mezzo pieno -“hai aggiunto al tuo pedigree sportivo un bell’argento”!

In Italia, in questi mesi, siamo sul medesimo crinale: ogni volta che si parla della Cannabis Legale e Light, secondo alcuni è stato un bene che la pianta depotenziata fosse stata messa in vendita sul mercato e, secondo altri invece, è stata un’occasione persa per fare una vera liberalizzazione come è avvenuto, tanto per fare un esempio, in California proprio quest’anno. Invece, il bicchiere è sicuramente mezzo pienoe la ragione và cercata non esattamente nella commercializzazione delle infiorescenze tanto discusse, quanto nel fatto che la Cannabis ha molti pregi e virtù che, a causa dell’illegalità della pianta stupefacente, hanno pagato pegno e sono rimaste nell’oblio; per fortuna oggi non è più così.

La cannabis legale ha riacceso l’attenzione su una pianta millenaria e sul cbd, il cannabinoide buonole,

Dietro al fenomeno di mercato che permette alle infiorescenze di essere vendute quando la loro soglia di THC (A.K.A. Delta-9-tetraidrocannabinolo) si piazza sotto la quota dello 0,2%, ovvero quando il cannabinoide che produce gli effetti di alterazione mentale è così scarso che l’erba diventa neutra perché incapace di obnubilare il pensiero, si profila all’orizzonte molto altro. Intanto però tutti ne parlano come di un fenomeno di moda, al punto che lo stesso rapper italiano J-Ax, si è speso per dare la paternità ad una delle varie strain in vendita, che ha voluto battezzare con il nome di una sua famosa canzone: Maria Salvador.

Dietro la moda invece si cela un fenomeno molto più esteso, un fenomeno internazionale che, oltre tutto, ha molteplici implicazioni nel mondo della salute e del benessere. Che il THC non sia il protagonista di questa storia è ovvio, ma chi allora? Il suo fratello nobile, anch’esso un cannabinoide ma di cui sono riconosciuti, in molti studi e in molte ricerche mediche, le virtù salutari: il suo nome è CBD, A.K.A. Cannabidiolo.

In Italia uno dei siti internet con la più vasta proposta di articoli a base di CBD Naturale, ovvero con Olio, Creme, Pomate, Cristalli a base di CBD è il sito di PuntoG, da cui si possono fare acquisti on line senza ricetta medica perché non è richiesta e neppure prevista dal Sistema Sanitario Nazionale.

cannalibis light

Cbd: le opinioni della community ed i vantaggi degli acquisti on line

Per una perfetta scelta d’acquisto, la piattaforma ti permette sia di seguire la comunità che continuamente si confronta in questo spazio web attraverso le esperienze e le opinioni riguardanti i prodotti, sia con i consigli e le proposte della redazione, attraverso il suo noto Blog.

Per supporto negli acquisti puoi avere il conforto con esperti anche tramite l’Help Desk telefonico operativo dal lunedì al sabato, dalle ore 11 alle 20, anche per comunicazioni Whatsapp, al numero 345 889 3933.

Sulle possibilità operative di PuntoG vanno segnalati: il servizio garantito agli acquirenti con consegna dei prodotti in pacco anonimo, la spedizione gratis entro due giorni in Italia per ordini da 60 euro in su, la scelta dei diversi metodi di pagamento e, infine, la possibilità di monitorare online il percorso del proprio ordine in tempo reale.

Valore curativo del cbd secondo la ricerca scientifica

La lista delle malattie e dei disturbi che possono essere trattati, sempre stando a studi scientifici benché non tutti conclusi, con benefici effetti sui pazienti, è molto estesa ed abbraccia un’immensa casistica che và dai più comuni stati ansiosi, al trattamento di alcune patologie legate all’Alzheimer e al Parkinson, alle comuni cefalee fino alla sclerosi multipla (SLA); dalla depressione alla dipendenza da nicotina, alla sindrome da deficit di attenzione ed iperattività, fino alla più comune insonnia, per finire con l’arteriosclerosi. Come si può notare, quindi, l’ Erba Legale e Light potrebbe, in quanto veicolo di CBD, essere usata per supporto al trattamento di varie situazioni, per correggere ed alleviare vari tipi di disturbi.

Il CBD da assumere per via perlinguale è quello che si trova più facilmente in commercio ed è anche il più apprezzato dai consumatori. E’, di fatto, un olio che arriva sul mercato come integratore naturale, antiossidante, antidiabetico, antagonista di ansia e panico, rilassante senza alcun effetto sulle capacità mentali, ipertensivo selettivo contro il glaucoma, antidolorifico e piuttosto efficace anche contro l’ipermobilità intestinale.

È noto che il CBD non presenta effetti collaterali, ciò dipende sia dalla natura Biologica del prodotto che è naturale al 100%, sia per fattori collegati alla biologia umana. Infatti il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide che è presente nel nostro corpo come se questo fosse, in un certo senso, già predisposto al suo metabolismo attraverso i relativi recettori come noto in ambito delle disciplina medica.

cannalibis light

Il National Center for Biotechnology Information o NCBI, il Centro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche statunitense, parte della National Library of Medicine emanazione dell’Istituto per la Salute Usa, è la bibbia della ricerca scientifica internazionale, e si presenta con un database online (per la consultazione libera senza log in) dove si trova l’elenco di tutti gli studi e le ricerche che sono state condotte sul CBD declinate nei suoi innumerevoli impieghi per la salute.

Oltre all’olio di cbd i kit convenienza

Peculiarità di questo negozio on-line sono i Kit Convenienza: combinazioni di prodotti selezionati tra le migliori marche presenti nel mercato internazionale abbinando qualità e risparmio. Per esempio, i Kit Bellezza al CBD, sia per uomo che per donna, esprimono una qualificata scelta fra i marchi europei più noti come MGC Derma, Trompetol, Cannabios, Phrmahemp, ecc. e si sostanziano in creme anti età declinate nelle versioni notte o giorno, per la pulizia del viso e altre.

cannalibis light

Creme, balsami, pomate, unguenti, cere: il cbd e’ anche un cosmetico

Non ci sono solo gli oli e poi il mercato è in fermento quindi ecco, bussare alla porta, delle novità imperdibili. Recentemente è stato introdotto in Italia è l’innovativo balsamo labbra con concentrazione di Cannabidiolo al 3%, capace di dare nuova elasticità ai tessuti ringiovanendoli. Protegge dagli agenti atmosferici e agisce con efficacia in caso di screpolature o arrossamenti, ottimo per prendersi cura della pelle per esempio nelle giornate di sole intenso.

Anche le nuove Capsule al CBD (al 2,5% o al 5%) vanno nella bacheca delle novità e si presentano sul mercato con una ricetta ricca anche di altri fitocannabinoidi come CBDA, CBN, CBV, CBG. Sono vendute in confezioni da 30 capsule: il prodotto è da considerare come un supplemento alle dieta.

Per maggiori dettagli rivolgiti agli esperti anche tramite l’Help Desk telefonico operativo dal lunedì al sabato, dalle ore 11 alle 20, anche per comunicazioni Whatsapp, al numero 345 889 3933.

ultimo aggiornamento: 21-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X