Il bilancio di vita di Simona Ventura, una donna realizzata tra alti e bassi

Simona Ventura si racconta e ricorda che nella vita ha anche passato momenti difficili, ma in famiglia trova sempre la serenità

chiudi

Caricamento Player...

Simona Ventura si racconta a “Gente”: ora è una donna felice e realizzata, ma nella vita ha conosciuto anche lei momenti difficili da superare.

Leggi anche: Simona Ventura, al via il suo nuovo reality

Simona Ventura, all’età di 50 anni, si è guardata indietro e ha valutato la sua vita, fatta di successi, ma anche di momenti difficile che è riuscita a superare.

“Determinazione, grinta e coraggio non mi sono mai mancati. Nel lavoro sono sempre andata avanti a testa alta, a schiena dritta, come un panzer. Nella vita, sono sopravvissuta a momenti difficili: la separazione, attacchi pesanti, sgambetti, delusioni e voltafaccia. Mentre vivi questi momenti, senti le gambe tremare ma oggi… Da un po’ di tempo, ho imparato a fermarmi e a vivere di più le persone e le situazioni. È un traguardo per me. E anche nel lavoro, scelgo che cosa fare, senza che però mi assorba totalmente come accadeva anni fa, quando ero in tv quasi ogni giorno. E avevo due figli piccoli a casa…”

Simona Ventura ha capito l’importanza della famiglia e l’ha insegnata ai suoi figli che vuole che la vedano con un punto di riferimento in ogni occasione, ogni istante.

“Ai miei tre figli insegno questo: a sentire il senso della famiglia, a sapere che casa significa protezione, punto fermo, base, ma anche a volare da soli, assecondando inclinazioni e curiosità. Niccolò e Giacomo, seppur bravi e pieni di entusiasmo, sono adolescenti e hanno più bisogno di me. Non è facile crescere i figli da sola. E il ruolo del padre e della madre insieme è possibile quando sono piccolini e più gestibili. Appena iniziano a crescere, a diventare ragazzi in cerca della propria strada, è più complicato. I miei figli si adorano ma all’inizio per loro non è stato facile accettare l’arrivo di Caterina. Nella loro logica, lei portava via attenzioni e spazi. Oggi sono inseparabili: vederli insieme mi riempie di orgoglio”

Simona Ventura è sempre forte, tonica e in forma, merito di un duro allenamento e impegno costante:

“Gli anni passano, devi impegnarti per mantenere la linea. Io mi alleno cinque giorni su sette e sto attenta a quello che mangio. Un corpo ben allenato e asciutto è un bel biglietto da visita e un investimento per il futuro. Sto bene nella mia pelle, non voglio essere una miss a 50 anni”.