Idee regalo per la Festa della mamma

Idee regalo per la Festa della mamma

La Festa della Mamma è il giorno in cui, quasi in ogni parte del mondo, si celebra la figura cardine della famiglia.

Una ricorrenza che, sebbene non rientri tra le festività “canoniche”, è particolarmente sentita ad ogni latitudine, soprattutto nel nostro Paese, dove il legame tra madri e figli è ancora più radicato. Conoscendo l’importanza e il significato di questa ricorrenza, vogliamo quindi offrirti alcuni suggerimenti per celebrarla nel migliore dei modi. Prima, però, andiamo a scoprire quando si festeggia e quali sono le origini della Festa della Mamma.

Festa della Mamma 2019

La Festa della Mamma 2019 cade il 12 maggio. Come la Pasqua, tuttavia, anch’essa non ha una data fissa e da oltre 20 anni si celebra in giorni diversi. Fino al 2000, infatti, la Festa della Mamma si è sempre festeggiata l’8 maggio e soltanto in seguito si decise di rendere la data “flessibile”, collocandola per comodità nell’unico giorno festivo della settimana. Da allora la festa ricorre ogni anno in un giorno differente, ma coincide sempre con la seconda domenica di maggio.

Le origini della Festa della Mamma

La celebrazione della figura materna ha radici molto antiche, che risalgono addirittura alla preistoria. Già agli albori dell’umanità era infatti diffuso il culto della Grande Madre, una delle più antiche divinità femminili che si riteneva fosse portatrice di vita e prosperità. Nel corso dei secoli, questo culto è stato tramandato anche alle civiltà classiche, che nelle loro religioni politeiste annoveravano delle divinità femminili dai tratti molto simili alla Grande Madre, come la dea greca Rea e la sua controparte romana Cibele.

regali festa della mamma
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/regalo-made-pacchetto-loop-553149/

Le prime testimonianze della Festa della Mamma, come oggi la conosciamo, risalgono però al 1870, quando l’attivista pacifista statunitense Ward Howepropose l’istituzione del cosiddetto “Mother’s Day for Peace”, identificando la figura materna come un simbolo di pace contro gli orrori della guerra. Pochi anni dopo, nel 1908, un’altra pacifista, Anna Jarvis, celebrò per la prima volta la Festa della Mamma in memoria della propria madre, anch’ella attivista per la pace e da poco scomparsa.

Furono proprio i suoi seguaci a chiedere al governo e ai grandi uomini d’affari d’istituire una giornata nazionale in onore di tutte le madri. La proposta venne finalmente accolta nel 1914, quando il presidente americano Woodrow Wilson decise di ufficializzare la Festa della Mamma come festività nazionale. In Italia, invece, la sua celebrazione iniziò soltanto nel 1956 grazie all’impegno del senatore Raul Zaccari, che dapprima indisse la Festa della Mamma nel paese natìo di Bordighera e, solo due anni più tardi, nel 1958, propose un disegno di legge (poi approvato) per renderla, a tutti gli effetti, una festa civile.

Lavoretti e creazioni per la Festa della Mamma

Come da tradizione, la Festa della Mamma è l’occasione ideale per dare sfogo alla tua creatività. I lavoretti e le creazioni manuali sono infatti il regalo più gettonato sia dai bambini che dagli adulti. Del resto, per rendere felice una madre non servono regali costosi, ma basta un pensiero affettuoso e un piccolo dono fatto con le tue mani. Ecco, dunque, alcuni lavoretti per la Festa della Mamma che puoi realizzare facilmente e in pochissimo tempo:

  • un mazzo di fiori di carta e un bigliettino d’auguri;
  • una foto ricordo con cornice decorata a mano;
  • un cofanetto portagioie realizzato in decoupage;
  • un braccialetto o una collanina con pietre colorate o perline;
  • un quadretto o un vasetto dipinti a mano.

Trattandosi di una festa primaverile, nel comporre le tue creazioni per la Festa della Mamma tieni in considerazione i colori chiari e vivaci che tradizionalmente si associano a questa stagione. Per quanto riguarda gli oggetti da realizzare, puoi invece sbizzarrire la tua fantasia. Se hai una mamma col “pollice verde”, ad esempio, può essere una buona idea regalarle una piantina in un vasetto decorato a mano, magari con un disegno che possa ricordarle un momento felice vissuto insieme.

Gli stessi disegni sono sempre una valida alternativa per un regalo da ricordare. Puoi infatti incorniciarli e renderli ancora più unici utilizzando delle cornici decorabili oppure realizzando personalmente un portafoto con del cartoncino colorato. L’idea del quadretto si presta a infinite possibilità, pertanto, potrai utilizzarla anche per incorniciare una poesia, un aforisma o un verso di una canzone che possano trasmettere quei sentimenti a volte difficili da esprimere a parole. Tutto questo, e molto altro, potrai farlo semplicemente attingendo alla tua creatività, sfruttando nel modo migliore quei pochi e semplici strumenti che si trovano, di solito, in ogni casa.

Idee regalo per la Festa della Mamma

Se non hai il tempo per comporre le tue creazioni o preferisci fare un regalo meno tradizionale per festeggiare tua mamma, sappi che, anche in questo caso, la semplicità è il dono più grande. Per esprimere il tuo affetto e la tua riconoscenza basta poco, ad esempio un mazzo di fiori colorati abbinati al classico bigliettino di auguri scritto a mano. Puoi quindi comporre un bouquet monofloreale oppure creare una combinazione di fiori a tuo piacimento.

D’altronde, le alternative a tua disposizione sono tante: dalle rose, apprezzate da ogni donna in tutte le loro infinite sfumature; ai tulipani, simbolo di gioia e vitalità; fino ai classici ciclamini, colmi di profumo e colori. C’è però una pianta che più di tutte simboleggia la figura materna: la Potentilla, che con la sua fioritura perenne simboleggia la forza e la tenacia tipica delle mamme.

tulipani
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/tulipani-tulipa-fiori-schnittblume-4072214/

Le composizioni floreali, tuttavia, sono solo una delle tante idee regalo per la Festa della Mamma che puoi tenere in considerazione. Come ben saprai, anche le mamme amano curare il proprio aspetto, magari ricorrendo ad alcuni prodotti cosmetici particolari. Immagina, dunque, quale cosmetico possa servirle, oppure cerca un accessorio per la cura della persona che le sia utile. Un set di trucchi per il viso o un kit per la cura delle unghie, ad esempio, potrebbero essere delle ottime idee regalo per la Festa della Mamma. Anche in questo caso puoi dare libero sfogo alla fantasia e creare delle combinazioni diverse a seconda delle tue esigenze: per una mamma giovane o dall’indole giovanile, una palette di ombretti multicolore potrebbe essere la scelta migliore. Per le mamme meno giovani può essere più indicato un kit per la manicure, oppure un profumo o una crema per il viso anti-age.

Nell’ambito della cosmesi puoi trovare altre mille idee per festeggiare tua mamma con un regalo utile e piacevole. Ad esempio, potresti regalarle un trattamento di bellezza in salone o un percorso relax in un centro termale, facendole magari compagnia, perché i momenti felici sono sempre più belli se condivisi con le persone care. Dopo tutto, il dono più prezioso che puoi fare a tua mamma è dedicarle un po’ di tempo da trascorrere insieme. Inoltre, potresti realizzare un altro splendido regalo acquistando un quadretto portafoto che possa contenere le istantanee più belle e significative che vi ritraggono. Un piccolo gesto, dal significato profondo, attraverso il quale puoi farle rivivere dei momenti felici oppure alleviare la nostalgia della lontananza.

ultimo aggiornamento: 30-04-2019

X