Il Mar Mediterraneo è la culla della nostra civiltà: infiniti scambi commerciali e culturali si rincorrono sulle sue onde fin dalla notte dei tempi.

Incontri di tradizioni, fusione di culture, luoghi remoti e splendide isole. Il Mar Mediterraneo è custode di tutto questo e molto di più. Sceglierlo per le proprie vacanze non è mai banale, soprattutto per la miriade di  itinerari nascosti e rotte quasi segrete che ci offre: un susseguirsi di destinazioni incantevoli da raccontare ai nostri amici e familiari al ritorno dalle vacanze. Non preoccipatevi, se vi sembra di percepire una punta di gelosia è tutto nella norma!
Per le vostre prossime vacanze dunque, abbiamo selezionato 3 idee di vacanza nel Mediterraneo, 3 destinazioni ideali da scoprire sia in barca che sulla terraferma, in modo da soddisfare tutti quanti.

Salerno
Salerno

Tre idee di vacanza nel Mediterraneo

La Dalmazia dal mare: il bianco che non vi aspettate

Ubicata nella parte meridionale della Croazia, la Dalmazia è una delle zone più frequentate del paese. Non a caso, aggiungiamo, in quanto i patrimoni storici della zona e quelli naturalistici sono una vera e propria attrattiva.
Le città imperdibili sono qui Dubrovnik, la cui fortezza è stata dichiarata Patrimonio UNESCO, e Spalato, che colpisce a prima vista per la brillantezza della pietra bianca utilizzata anticamente per la costruzione della parte storica. Per entrambe, consigliamo sia una passeggiata in centro, per perdervi tra le stradine storiche, che il noleggio di una barca in Croazia per concedervi una panoramica dal mare: ammirare l’imponenza delle antiche fortezze e l’aspetto romantico delle tegole colorate dei tetti, non ha prezzo!
Se poi a fine giornata vi è venuto un certo languorino, piatti tipici come gli arambasici (involtini di cavolo cappuccio), la pogaca (focaccia), il poljicki soparnik (sfogliata tipica alla bietola) e il brudet (una squisita zuppa di pesce).

Salerno e la Campania segreta

Se diciamo “Campania” per forza si pensa a Napoli, a Capri, Anacapri, i faraglioni, il limoncello e chi più ne ha più ne metta. Questa volta pero’, vogliamo spostare l’attenzione un po’ più a sud, su una città dalla bellezza sopraffina: Salerno.
Situata ai piedi del Monte Stella e del Monte Bonadies, dove si erge alto il Castello di Arechi, la città è custode di un centro storico medievale a dir poco affascinante, e si affaccia su un tratto di Mar Tirreno limpido. Una passeggiata tra le sue vie storiche è d’obbligo, cosi come una tappa ristorative in uno dei tanti ristoranti di cucina tipica: rsistere al profumo della pizza o al gusto del la “Zizzona” di Battipaglia (mozzarella locale) è davvero impossibile.
Per aggiungere poi un tocco in più al tour, l’ideale è salire a bordo e lasciarsi incantare dalla vista lato mare. Questo farà delle vostre fotografie alla luce del tramonto uno spettacolo mai visto, e per organizzare l’uscita basta semplicemente noleggiare una bacrca a Salerno. Il gioco è bello che fatto!

Marsiglia: ratatouille e poesia da bassifondi

Non potevamo parlarvi di perle del Mar Mediterraneo senza nominare una delle città che troppo poco sta sulla bocca di tutti come invece dovrebbe: Marsiglia.
Città sede della Legione Straniera Francese, Marsiglia è una città meravigliosa, dove l’incrocio di culture ha fatto fiorire negli anni numerosi movimenti. Narrata dai meravigliosi romanzi di Izzo e dalle sfrenate rime di Keny Arkana, impossibile non innamorarsi di lei mentre si sorseggia un Pastis all’ombra assieme a qualche abitante del posto che, con malinconia tipicamente francese, vi narrerà dei bei tempi andati. Se ci arrivate via mare, poi, acquisterete subito la fiducia e la simpatia degli autoctoni, che sul mare hanno creato ogni momento della loro vita: i lupi di mare, da quelle parti, fanno e sempre faranno gran furore.
Non perdetevi i piatti tipici del sud della Francia, perché sappiamo che i cugini d’oltralpe, oltre che ai vini e ai formaggi, ci fanno concorrenza anche con una cucina regionale assai simile alla nostra, per questo da noi molto apprezzata. Tra le tante ricette tipiche, ci sentiamo di cosigliarvi la ratatouille (un contorno di verdure di stagione), l’omelette al tartufo e la panisses fris (preparazione tipica simile alla polenta).


Il Mar Mediterraneo, insomma, può offrirvi non solo scorci pazzeschi, grotte blu cobalto e cieli cristallini, ma anche città da scoprire o da riscoprire da un altro punto di vista, via mare. Sì, perché le cose che già conosciamo possono cambiare e nemmeno poco, se solo le affrontiamo da un altro punto di vista. Avvicinarci ad una località di mare, proprio dal mare, potrebbe non sembrare idea tanto originale, ma senza dubbio promette panorami mozzafiato e tantissime avventure.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-12-2021


Cosa significa simp?

Violenza sulle donne: arriva il nuovo Ddl con pene rafforzate