I My Little Pony diventano fashion per solidarietà

I My Little Pony sono stati reinventati da 12 stilisti famosi, il tutto per il bene dei bambini

chiudi

Caricamento Player...

I My Little Pony vantano un successo strepitoso tra i bambini, grazie al cartone animato, ai giocattoli, al magazine e alla App, ma anche i grandi li adorano perchè sono delle vere e proprie icone di stile.

Leggi anche: Avete sempre sognato la scarpetta di cristallo di cenerentola? ora esiste!

Ora i My Little Pony sono diventati delle vere e proprie sculture reinterpretate dai più famosi stilisti per un progetto benefico in onore dei bambini più sfortunati. Le sculture dei My Little Pony saranno vendute all’asta su Ebay e il ricavato sarà devoluto interamente a Save The Children per sostenere i bambini del Nepal colpiti dal catastrofico terremoto.

I fashion designer partecipanti sono: Balmain, Delpozo, Faith Connexion, Fendi, Gareth Pugh, Manish Arora, Marni, Mary Katrantzou, Missoni, Rick Owens, Roberto Cavalli, Versace.

Fonte: Tgcom24
Fonte: Tgcom24

Clicca qui per vedere la fotogallery completa di My Little Pony!

I My Little Pony si confermano così ancora di più fenomeno di costume, che dopo questa collaborazione fashion sarà ancora più amato. Moltissimi vip sono fan di questi teneri personaggi dei cartoni animati, da Lady Gaga a Katy Perry, che ha confessato di ispirarsi a loro molto spesso per i suoi look.

Si dice che Suri Cruise, figlia di Tom Cruise e Kate Holmes, già baby icona di stile, possieda ben 200 esemplari di My Little Pony. Pare anche che Michael Jackson ne fosse un grande collezionista.

Questa iniziativa benefica è stata presentata a Firenze nello Spazio LuisaViaRoma, trasformato per l’occasione in un regno incantato.