I film tristi favoriscono l’obesità

Una recente ricerca ha dimostrato come i film tristi indurrebbero a mangiare di più per compensare la tristezza, favorendo in qualche modo anche l’obesità.

chiudi

Caricamento Player...

Chi davanti ad una scena di un film particolarmente triste non ha avuto l’irrefrenabile istinto d consolarsi con una tavoletta di cioccolata o una confezione di gelato? proprio come avviene nei film stessi, che ci hanno consegnato interminabili scena in cui l’eroina romantica si consolava dalla lacrime con dell’ottimo confort food.

Stando ad una recente ricerca, proprio il cinema e in particolare i film molto tristi, potrebbero essere uno di qui fattori che innescano l’intreccio tra malinconia e cibo.

Leggi anche: Addio al cibo spazzatura nei distributori automatici

La connessione tra film tristi e junk food, è stata recentemente confermata da uno studio condotto dalla  Cornell University Food and Brand Lab e pubblicato dalla rivista Jama Internal Medicine.

La ricerca, ha studiato gli effetti di due film di genere differente come Love Story  e Sweet Home Alabama, riscontrando che la visione del primo film ha generato un consumo di popcorn superiore del 28 percento rispetto a quelli consumati per laseconda pellicola, molto più divertente e spensierata.

La ricerca è stata condotta anche su un gruppo sottoposto alla visione di un film d’azione, The Island, e di un film meno al cardiopalma come The Charlie Rose Show.  La visione del film d’azione The Island ha generato un consumo di biscotti, M&Ms e altri prodotti dolci pari al doppio di quelli consumati durante la visione di The Charlie Rose Show.

“Guardando i film d’azione la gente sembra mangiare in relazione all’azione stessa del film, ma un film triste può anche causare una reazione emozionale che spesso si tende a compensare con il cibo”. Spiega Aner Tale, uno degli autori della ricerca

La ricerca lancia però un messaggio positivo: sebbene sia confermata la relazione tra cibo e film tristi, questa relazione non è esclusivamente rivolta allo junk food, ma al cibo in generale.

Il consiglio quindi è di circondarsi di cibo sano quando si ha intenzione di guardare un film particolarmente triste.