I debiti di Buffon, il portiere deve sborsare trentaduemila euro

Buffon non ha pagato le spese di un complesso in Costa Azzurra dove è co-proprietario. Il tribunale di Nizza gli ha imposto di saldare i debiti contratti.

chiudi

Caricamento Player...

Gianluigi Buffon si sta godendo le vacanze assieme alla sua nuova compagna, Ilaria D’Amico, dividendosi fra mare, yacht e divertimenti vari. Per il portiere della Juventus e della nazionale però non ci sono solo belle notizie, ma anche alcune gatte da pelare.

Leggi anche: Un mare di baci e coccole in mezzo al mare per Gigi Buffon Ilaria D’amico

L’estremo difensore infatti avrebbe contratto debiti verso sei persone per un ammontare di trentaduemila euro.

Spieghiamo: come riporta “Libero” Buffon sarebbe co-proprietario attraverso una sua società denominata IGV di un complesso immobiliare in Costa Azzurra, assieme ad altre sei persone (cinque italiani ed un australiano), ma da un po’ di tempo si rifiuterebbe di pagare spese ordinarie e straordinarie di questo complesso. Così, gli altri si sono dovuti accollare anche la sua parte e ora i suoi debiti sono diventati piuttosto onerosi.

Adriano Buffon, padre di Gigi, ha assicurato che tutto verrà saldato, anche perché il Tribunale di Nizza ha ordinato al portiere di saldare tutto dopo una causa che gli è stata intentata appunto dalle sei persone a cui deve i soldi (e che hanno avuto grosse difficoltà a sborsare quella cifra), ma per il momento nessun pagamento è stato effettuato. Per chi guadagna milioni di euro all’anno sicuramente non è stata affatto una bella figura.