I 10 alimenti amici del cuore

La prevenzione delle patologie cardiache si può cominciare dalla tavola: ecco i dieci alleati del cuore.

chiudi

Caricamento Player...

Il cuore, muscolo più importante del corpo umano, è una straordinaria pompa meccanica che assicura la circolazione sanguigna e con essa, la vita del nostro organismo. La sua frequenza a riposo, nell’adulto, oscilla fra 50 e 80 battiti al minuto.

Secondo l’American Heart Association, negli USA muore una persona, a causa dell’infarto, ogni 39 secondi. L’infarto resta, in tutto il mondo, una delle principali cause di morte. Gli esperti da sempre puntano il dito sull’importanza dello screening e sullo stile di vita idoneo per prevenire le patologie cardiache (sport, movimento, alimentazione sana).

A tavola, il cuore trova 10 alimenti che lo supportano:

1) Uvetta: il consumo di uvetta contrasta lo sviluppo di batteri in grado di causare gengivite ed infiammazione. E’ noto da tempo che chi è affetto da gengivite è più esposto a problemi cardiaci.

2) Cereali integrali: i cereali sono ricchi di antiossidanti, fitoestrogeni e fitosteroli, tutti considerati come agenti protettivi delle coronarie. Le fibre vegetali, inoltre, come sostiene uno studio dell’Università di Harvard, sono in grado di ridurre i rischi cardiaci del 40%. Le fibre solubili contribuiscono a diminuire i livelli del colesterolo LDL, storico nemico delle arterie.

3) Legumi: il consumo di legumi consente di abbassare i livelli di colesterolo cattivo e, grazie ai flavonoidi, riducono il rischio di infarto e di ictus, contrastando la formazione di coaguli nel sangue.

4) Olio di semi di lino: i semi di lino, anche sotto forma d’olio, sono le principali fonti vegetali di acido linoleico ed alfa linoleico, che l’organismo trasforma in omega 3. Gli omega 3, sono di supporto per diminuire la pressione sanguigna e contribuiscono ad abbassare i livelli di trigliceridi ed il rischio di formazione di trombi.

5) Frutta secca: via libera a mandorle, noci, nocciole, pistacchi e pinoli. La frutta secca fa bene al cuore grazie al suo elevato contenuto di grassi monoinsaturi e polinsaturi. La posologia consigliata dalla scienza va da due a quattro volte alla settimana.

6) Cioccolato: il cioccolato extra-fondente contiene flavonoidi, che, come già accennato, proteggono i vasi sanguigni e il cuore.

7) Pomodori: i pomodori contengono vitamina A, vitamina C, potassio, fibre e licopene. Un mix di nuutrienti che contribuisce a prevenire le malattie cardiovascolari.

8) Mele: le mele presentano un alto contenuto di antiossidanti, come flavonoidi e quercitina, che contrastano la formazione di placche nelle arterie. La pectina contenuta naturalmente nelle mele contribuisce inoltre ad abbassare i livelli del colesterolo cattivo nel sangue.

9) Melograno: il melograno è in grado di ridurre la formazione di placche nelle arterie e contribuisce ad abbassare i livelli della pressione sanguigna. Merito dei polifenoli.

10) Banane: una banana al giorno consente l’integrazione ottimale di potassio per mantenere in forma il cuore.