Il libro H&M raccoglie dieci anni di collaborazioni illustri

In uscita il libro H&M che ripercorre le collaborazioni degli ultimi dieci anni tra il colosso della moda low cost H&M ed i più grandi stilisti internazionali

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver resistito piuttosto efficacemente al piccolo “attentato” ordito dalla giovane blogger Anniken Jorgensen e alle polemiche scaturite per la diffusione del suo video choc sulle condizioni dei lavoratori cambogiani, H&M lancia il libro H&M che celebra il decennale delle grandi collaborazioni con i più noti e affermati stilisti del panorama internazionale.

Ogni anno, infatti, il colosso della moda low cost chiede a grandi designer di realizzare delle capsule collection congiunte. Il primo fu Karl Lagerfeld, cui sono seguiti molti altri. La storia di questi abbinamenti è racchiusa nel volume in uscita il prossimo 6 novembre,  che fa il paio con la mostra retrospettiva in  calendario da lunedì 27 ottobre sulla Quinta Strada di New York.

Non solo un album dei ricordi, ma un libro capace di far ripercorrere la storia stessa dalla moda e del brand. I nomi che hanno lavorato con H&M sono le firme più importanti del fashion system internazionale: Karl Lagerfeld, appunto, ma anche Versace, Roberto Cavalli, Lanvin, Sonia Rykiel, Jimmi Choo, Marni, Viktor & Rolf, Matthew Williamson, Maison Martin Margiela, Isabel Marant, fino all’ultimo “partner” d’eccezione, Alexander Wang.

Il prezzo del libro è di 9,90 euro per il mercato europeo, di 11,50 euro per quello americano. La particolarità è che il 25% del ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficenza all’Unicef.