Hip hop, graffiti e cartoni animati per Moschino

La collezione Moschino per l’Autunno/Inverno 2015- 2016 presentata a Milano è un gioco pop dominato da elementi della cultura hip hop e dai protagonisti dei cartoni animati.

Moschino porta inscena a cultura hip hop e i colori primari con la collezione ready to bear di Moschino presentata alla Milano Fashion Week.

Dopo McDonald’s e Barbie, questa volta Jeremy Scott ha ingaggiato i Looney Tunes. Duffy Duck, Bugs Bunny e Gatto Silvestro  che quasi rubano la scena alle modelle, occhieggiando da felpe, abiti e gonne.

Ironia, follia e divertimento i principi su cui si basa la collezione Moschino per la prossima stagione, che affonda le radici nella moda  anni ’80 e ’90 e nello street style.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Fonte: Moschino Official page Facebook

La collezione Autunno/Inverno 2015-2016 è un viaggio nella cultura hip hop, con i rapper e i graffiti, mescolati però al mondo dei cartoons, con tanto di Looney Tunes e orsacchiotti: mise in nylon imbottito matelassé, zaini, salopette e cappellini da baseball, con capi decorati con Duffy Duck, Bugs Bunny e Gatto Silvestro, divise da basket e completi in stile Space Jam.

Deliziosa la capsule collection “Ready to Bear”, collegata al profumo proposto per Natale ma sopratutto un omaggio al look teddy bears creato da Franco Moschino e indossato da Violeta Sanchez.

Moschino
Moschino

Per il gran finale la passerella è stata invasa da un tripudio di abiti da sera pomposi e glamour decorati con stampe in stile graffiti.

ultimo aggiornamento: 02-03-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X