Hillary Clinton annuncia: «Correrò per la Casa Bianca»

La notizia era nell’aria da tempo, ma ora si ha la conferma ufficiale: Hillary Clinton correrà per la poltrona della Casa Bianca nel 2016: cercherà di diventare la prima donna presidente degli Stati Uniti.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo anni di attesa è arrivato l’annuncio ufficiale: Hillary Clinton, ex first lady ed ex segretario di stato sarà al candidata alla corsa alla poltrona della Casa Bianca.

La conferma è arrivata via mail dall’ufficio stampa della Clinton:

«Volevo essere sicuro di essere il primo a dirvelo: è ufficiale, Hillary correrà per diventare presidente».

Alla mail è seguito l’atteso annuncio con un video di 90 secondi postato sul sito di Hillary Clinton:

«Mi sto preparando a fare anche io qualcosa. Correrò per diventare presidente».

La ex segretaria di Stato Hillary Clinton dice di avere grandi programmi in mente:

«Sono pronta anche io a fare qualcosa: correrò per la presidenza. Gli americani si sono battuti per uscire da duri tempi economici, ma il tetto è ancora fermo a favore di chi si trova in alto. Ogni giorno gli americani hanno bisogno di un campione, e io voglio essere quel campione. Quindi mi metto sulla strada per guadagnarmi il vostro voto. Perché è il vostro momento e spero che vi uniate a me in questo viaggio».

Lo slogan della campagna di Hillary Clinton sarà proprio incentrato sull’America e sugli americani, con la classe media e le famiglie in cima alle priorità, insieme ai temi delle opportunità, dei diritti delle donne e delle minoranze, suoi cavalli di battaglia da sempre.

Clicca qui per vedere il video della campagna elettorale di Hillary Clinton

A 67 anni è anche nonna, e proprio l’arrivo di Charlotte, la figlia di Chelsea Clinton nata nel settembre 2014, ha contribuito nella spinta per scrivere questa nuova pagina della sua vita:

«Diventare nonna mi ha fatto riflettere a fondo sulle responsabilità che tutti condividiamo per il mondo che ereditiamo e che un giorno consegneremo».

Le primarie inizieranno nel 2016 in Iowa e New Hampshire mentre le presidenziali si svolgeranno nel novembre dello stesso anno. In campo repubblicano si sono già candidati Ted Cruz e Rand Paul e a ore potrebbe farlo anche Marco Rubio, di origine cubana, con un discorso a Miami.

A dare ufficialmente il suo appoggio all’ex segretario di Stato è proprio il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama:

«Hillary Clinton? Sarebbe un presidente eccellente. E’ stata un formidabile candidato nel 2008, una mia grande supporter nelle elezioni generali, un eccezionale segretario di Stato, è una mia amica».