Heidi Klum troppo sexy per i cartelloni pubblicitari di Las Vegas

Non solo Belen Rodriguez viene rimossa dai cartelloni pubblicitari..questa volta è toccato anche alla magnifica e troppo sexy Heidi Klum!

Le immagini della nuova campagna pubblicitaria “Gift Ring” del marchio “Sharper Image” con testimonial la bellissima Heidi Klum sono state respinte dalla direzione dal McCarran International Airport di Las Vegas perché dichiarate troppo osé e appellandosi a una normativa che vieta la “proiezione del seno femminile nei luoghi pubblici“.

Inizialmente la “Iconix Brand Group”, agenzia pubblicitaria responsabile della campagna aveva commentato con un certo sarcasmo la bocciatura della campagna da parte dell’aeroporto:

“Proprio a Las Vegas, di tutti i posti al mondo…”

Alla fine verrà proposta ai viaggiatori una versione più consona delle fotografie della supermodella tedesca naturalizzata americana.

I cartelloni pubblicitari con Heidi Klum, oltre che nella città del Nevada, sono stati affissi in tante altre metropoli degli Stati Uniti, ma nessun altra città si era lamentata.

La censura da parte della città nota come la capitale del gioco d’azzardo ha fatto il giro del web destando qualche polemica ma soprattutto tanti sorrisi, compreso quello della stessa Heidi Klum che sul suo profilo Facebook ufficiale ha scritto:

“Chiederò a Babbo Natale di portarmi dei nuovi pantaloni visto che non riesco a trovarli …“.

Ecco di seguito il video dello shooting di Heidi Klum per il gruppo Sharper Image che ha sconvolto la capitale americana dei vizi:

[jwplayer player=”1″ mediaid=”54065″]

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-12-2014

Redazione Donna Glamour

X