Guai per la moglie di Robbie Williams, accusata di molestie sessuali

Ayda Field, moglie di Robbie Williams, era solita girare nuda per casa, e l’ex assistente del cantante non gradiva

chiudi

Caricamento Player...

Il vizietto della moglie di Robbie Williams, forse sarebbe stato apprezzato da altri uomini, ma Gilles De Bofilhs, ex assistente tuttofare del cantante non apprezzava i modi di Ayda Field.

Leggi anche: Robbie Williams, l’ex Take That, spegne 40 candeline

Secondo quanto riportto da TMZ, l’ex assistente di Robbie Williams, avrebbe raccontato alla polizia che Ayda Field era solita girare per casa nuda, quando era sola con lui. La donna, inoltre avrebbe richiesto commenti sul suo aspetto fisico e avrebbe posto domande sulla vita sessuale di Gilles e raccontato la sua.

Gilles De Bonfilhs è stato licenziato a gennaio, dopo diversi anni di lavoro con Robbie Williams e, una volta terminato il lavoro si è sfogato e ha deciso di denunciare i fatti compiuti da Ayda.

Robbie Williams

Robbie Williams, anche se non coinvolto in prima persona, ha già nominato un avvocato in difesa della moglie e afferma di non credere alle accuse di Gilles.

La denuncia di De Bonfilhs recita così:

“Ayda Field è accusata di girare nuda per casa, di voler condividere i dettagli della sua vita sessuale, di fare continue domande sulla vita sessuale del domestico e di chiedergli commenti sul suo corpo”.

Questa è il primo duro colpo da affrontare per Robbie Williams e Ayda che, sposati dal 2010 non hanno mai sofferto di crisi sentimentali o simili. Anzi, la loro vita di coppia va a gonfie vele e i due hanno anche avuto due bambini.