Gli otto alimenti che se mangiati una volta al giorno ti faranno vivere 100 anni

5 errori da evitare in palestra

Sempre più persone stanno attente a ciò che mangiano: l’alimentazione è strettamente collegata al benessere, sia fisico che psichico, e ci sono 8 alimenti possono aiutare a vivere 100 anni.

David Zinczenko, esperto di alimentazione, ha scritto molti libri di successo sulla salute e sugli alimenti da consumare quotidianamente per vivere 100 anni.

Ecco quali sono gli otto alimenti che non dovrebbero mancare nella dieta quotidiana:

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Gli spinaci contengono omega-3 e acido folico, riducono il rischio di osteoporosi, ictus e malattie cardio-vascolari. Il contenuto di acido folico aiuta a prevenire eventuali problemi sessuali, mentre la luteina (altra sostanza benefica che troviamo nei carciofi) combatte la degenerazione maculare;

I pomodori sono  salutari soprattutto perché contengono licopene, una sostanza dall’efficacia anti-ossidante. Una dieta ricca di licopene aiuta a prevenire l’insorgere di tumori alla vescica, al polmone, alla prostata, alla stomaco, alla pelle, nonché le patologie coronariche;

Le carote al proprio interno contengono i carotenoidi, sostanze liposolubili capaci di prevenire artride reumatoide, asma, e alcuni tipi di cancro;

Lo yogurt è un alimento che rappresenta una valida difesa contro le forme tumorali, rinforza il sistema immunitario. Per essere davvero salutare, lo yogurt deve però contenere fermenti lattici vivi;

L’avena, ricca di fibre, è ottima per prevenire le malattie cardiache. Poiché contiene anche carboidrati, questo alimento fornisce energia costante alla muscolatura;

I mirtilli sono ricchi di antiossidanti, questi frutti contengono anche vitamina A e C e fibre. Oltre ad essere efficaci nella prevenzione dei problemi cardio-vascolari, i mirtilli aiutano a prevenire patologie come il diabete, il cancro, disturbi di memoria legati all’avanzare dell’età;

Le noci sono frutti sono ricchi di omega-3 (molto più del salmone), proteine e polifenoli. Possono essere consumate in qualsiasi momento della giornata, fanno bene soprattutto dopo aver fatto sport;

I fagioli neri, come tutte le tipologie di fagioli, fanno bene al cuore, ma non solo. I fagioli neri contengono antociani, sostanze in grado di migliorare le funzioni del cervello.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-10-2014

Redazione Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]