Giusy Versace piange dopo la sua esibizione a Ballando con le stelle

5 errori da evitare in palestra

La sua esibizione a Ballando con le stelle 10 è stata emozionante fino alle lacrime; ecco come Giusy Versace ha incantato il pubblico del sabato sera con il suo cha cha cha.

Giusy Versace, ha sorpreso tutti con la sua esibizione d’esordio a Ballando con le stelle 10; l’atleta paraolimpica al temine dell’esibizione ha pianto per la gioia di essere riuscita a ballare alla perfezione il suo cha cha cha con il ballerino Raimondo Todaro.

Radiosa, bella e coraggiosa, Giusy Versace si mostra sul palcoscenico di Ballando con le Stelle in completo top e pantalone fucsia mentre mostra felice alla mamma in platea i tacchi che non riusciva più ad indossare dal 2005, anno dell’incidente.

Quella che poteva essere per l’altleta paraolimpica una sfida tutt’altro che semplice, visti i movimenti rapidi e ritmati del ballo e la sua menomazione alle gambe, si è rivelato un vero e proprio successo personale e di pubblico.

Leggi anche: Ballando con le stelle vince la gara di ascolti contro Tu si que vales

Con il suo entusiasmo e il suo trasporto è riuscita a conquistare tutti, lasciandosi andare alle lacrime al termine dell’esibizione, un po’ per la gioia, un po’ per l’incredulità di essere riuscita a non commettere errori.

Prima di iniziare l’avventura a Ballando con le stelle, in una recente intervista a Gente, Giusy Versace aveva dichiarato:

“Avere arti arti artificiali spesso fa male, può provocare ferite. Ci sono volte in cui non vedo l’ora di toglierli. Anche le protesi da corsa non sono comodissime, ma io amo entrambi. La sofferenza è compensata dalla gioia di poter fare ciò che non pensavo fosse più possibile”

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]