Giulio, il neurochirurgo che ha salvato la vita a Lamberto Sposini

Lamberto Sposini usa Instagram per presentare e ringraziare Giulio, l’uomo che gli ha salvato la vita

chiudi

Caricamento Player...

Sul profilo Instagram di Lamberto Sposini compare una foto con il conduttore in compagnia di un uomo, il messaggio recita:

“Io e Giulio, gli devo molto”

Leggi anche: Frattura all’omero per Lamberto Sposini che deve interrompere la riabilitazione

L’uomo con Lamberto Sposini è Giulio Maira, il neurochirurgo che lo operò quel tragico 29 aprile quando il conduttore fu colpito da un ictus, poco prima di iniziare la diretta con lo speciale de “La vita in diretta” per il matrimonio del Principe William e Kate Middleton. Da quel giorno, i due sono molto legati.

Lamberto Sposini usa spesso Instagram per pubblicare scene di vita quotidiana e questo permette di notare i suoi progressi e i suoi miglioramenti per quanto riguarda le sue condizioni di salute.

Ha fatto molto discutere il mancato risarcimento della Rai nei confronti di Lamberto Sposini, chiesto dopo il malore avvenuto negli studi. I danni alla sua salute infatti sono da considerarsi gravi e permanenti. La Rai però aveva ribattuto affermando che non c’erano le condizioni per considerarlo un dipendente.

In ogni caso, a far discutere furono i soccorsi arrivati in ritardo, come testimonia anche l’ex autore de La vita in diretta, Daniel Toaff:

“Con Lamberto e Mara Venier, l’altra conduttrice della Vita in diretta, stavo parlando dello speciale che doveva partire alle 14.10. All’improvviso ha come una scossa, si allontana; poi sento Mara che grida. Mi giro e vedo Lamberto a terra: rantola. Penso a un infarto, esco dalle scale antincendio e corro all’ambulatorio interno. Trovo l’infermiera, le dico di cercare subito il dottore, c’è un’urgenza. I medici dell’azienda giunsero un quarto d’ora dopo.”

Io e Giulio. Gli devo molto.

Una foto pubblicata da Lamberto (@lamberto_sposini) in data: