Giorgio Armani: carriera dello stilista piacentino

Giorgio Armani: tutto sulla storia del quinto uomo più ricco d’Italia, dagli esordi…

chiudi

Caricamento Player...

Nato l’11 luglio 1934, Giorgio Armani è uno degli stilisti più famosi e ricchi del mondo. Con il suo talento tiene alto il buon nome della moda italiana, e ogni anno, sfilata dopo sfilata, rinnova sempre il suo stile. Ma come ha fatto a raggiungere il successo? Scopriamo le origini del marchio Armani e le novità dalla sfilata di Armani primavera estate 2017.

Origini e stile di Giorgio Armani

La prima esperienza nel mondo della moda risale al 1965, quando Armani ridisegna i modelli del marchio Hitman. Ma è solo nel 1974 che gli è concesso di produrre un’intera linea, chiamata Armani by Sicons. L’anno dopo lo stilista fonda l’omonima azienda, che si diramerà in più marchi: Emporio Armani occhiali, Emporio Armani, Armani Jeans, Armani Junior, Armani Casa e altri. Il suo stile è famoso per la giacca destrutturata, i tagli netti, i colori freddi come grigio, beige e blu. Inoltre, Armani si ispira alla cultura orientale con i colletti alla coreana e altri capi.

Giorgio Armani
Fonte foto: https://www.instagram.com/roland_griebel/?hl=en

Il profumo di Armani: Acqua Di Gio

L’ispirazione orientale di Armani si nota anche quest’anno, con uno stile più femminile e morbido grazie a un tocco esotico. La collezione Armani primavera estate 2017 propone abiti bustier con cristalli, tailleur ricamati di strass e gli innovativi pantaloni-gonna. Anche i colori si ravvivano, con viola, rosso e bianco. Armani infine detta moda anche nel campo dei profumi con Acqua Di Gio, una linea che oggi comprende eau de toilette, profumo, lozione dopobarba, deodorante e gel doccia.

Giorgio Armani: vita privata e cinema

Lo stilista è stato legato sentimentalmente per molti anni al compagno Sergio galeotti, scomparso prematuramente. Giorgio avrebbe dichiarato più volte di non essere riuscito a raggiungere un grande sogno: quello di avere dei figli.

Moltissime star vestono Armani sul red carpet, ma non tutti sanno che lo fanno anche sul set. Giorgio Armani infatti ha disegnato i costumi dei protagonisti di American Gigolo, Il cavaliere oscuro, The Counselor, The Wolf of Wall Street e altri.