Gianluca Vacchi, nuovo balletto hot a Miami sulle note di Despacito

Si è trasferito in una sontuosa villa a Miami, ma Gianluca Vacchi di certo non perde occasione per mostrarsi agli italiani: nuovo balletto hot sui social.


Logo Zalando 190x52

Gianluca Vacchi e la sua fidanzata Giorgia si sono trasferiti a Miami, in una sontuosa villa, trascorrendo le loro giornate tra sole, mare e… naturalmente balletti da pubblicare via social. Anche se lontani dall’Italia, Gianluca e Giorgia, sempre più affiatati, non mancano di deliziare i loro fan con dei balletti sempre molto seguiti. Stavolta i due hanno deciso di cimentarsi sulle note di Despacito, il tormentone di Luis Fonsi, ovviamente postato su Instagram (CLICCA QUI PER IL VIDEO)

Gianluca Vacchi: re dei social anche a Miami

Gianluca Vacchi
FONTE FOTO: instagram.com/gianlucavacchi

Seguito da oltre 8milioni e mezzo di fan solo su Instagram, Vacchi si conferma il re italiano dei social, modello di riferimento per il suo stile di vita all’insegna del lusso e del divertimento.

Tuttavia, proprio questo stile di vita così eccessivamente sottoposto all’esposizione mediatica, ha reso necessario l’intervento dei vertici di IMA, l’azienda in cui è coinvolto Vacchi e che ha voluto prendere le distanze dall’imprenditore.

In un comunicato stampa, IMA ha precisato: “Il Dr. Vacchi non ha alcun potere e non è direttamente coinvolto nella gestione della compagnia. Per molti anni, il Dr. Gianluca Vacchi è stato un imprenditore indipendente e al di fuori di Ima, senza partecipare attivamente alla gestione di questa compagnia”.

Il comunicato ha poi precisato: “Per quanto riguarda la storia della società, IMA non è stata fondata dal padre di Gianluca Vacchi, come invece ha dichiarato in contraddizione con le corrette informazioni. L’origine di IMA è legata, più di mezzo secolo fa, alla volontà della famiglia Vacchi di investire il reddito prodotto da altre attività in una serie di progetti innovativi presentati loro da inventori e designer creativi e inclini alle tecnologie. Questo incontro tra l’apertura mentale degli imprenditori e una forte base tecnologica ha dato a Ima la capacità di crescere con una solida base di ricerca e innovazione”.