Giada De Blanck, ecco che lavoro svolge oggi la contessina della prima Isola dei Famosi

L’abbiamo visto nella prima edizione dell’Isola dei Famosi: parliamo della contessina Giada de Blanck, oggi del tutto estranea al mondo dello spettacolo.

chiudi

Caricamento Player...

La ricorderemo tutti come la contessina della prima edizione dell’Isola dei Famosi. Parliamo di Giada De Blanck, figlia di Patrizia De Blanck, che in quella prima avventura del reality si classificò seconda dietro Walter Nudo. Dopo diverse comparsate televisive in seguito alla popolarità acquisita, Giada è però scomparsa dal momento dello spettacolo per diversi anni ed oggi svolge un lavoro del tutto diverso.

Giada De Blank nel management di una squadra di volley

Giada De Blanck
FONTE FOTO: facebook.com/princessgiada.deblanck

Lontana dal mondo dello spettacolo del quale probabilmente non ha mai voluto far parte fino in fonda, ora Giada fa parte del management di una squadra di pallavolo: la Giò Volley di Aprilia.

Queste le sue parole a commento dell’incarico appena assunto: “È una grande emozione per me. Ringrazio il Presidente Claudio Malfatti, Tonino Federici e tutto il team dirigenziale, la mia nuova famiglia, per l’accoglienza, la fiducia e la stima. È una grande responsabilità, un’occasione di crescita e di miglioramento, farò il massimo con impegno e passione. Sono certa che imparerò molto, credo nello sport e nei valori che trasmette proprio in questi ultimi tempi i giusti insegnamenti servono molto. E proprio il lavoro che si fa in palestra è utile per la vita di tutti i giorni, lo sport è sacrificio, rigore, fa crescere in maniera sana, credo nella pallavolo”.

La De Blanck, che per la prima volta si avvicina a questo sport, sembra avere intenzione anche di dilettarsi sul campo. Ha infatti asserito che scenderà sul campo come dilettante nelle vesti di giocatrice: “È innegabile che la mia immagine si legherà al sodalizio della Giò Volley per la quale farò anche da madrina alle partite. Ma il mio ruolo sarà anche operativo, insomma un “davanti e dietro” le quinte. Mi occuperò di pubbliche relazioni, di rapporti con gli sponsor, ovvero andrò a parlare con le aziende per poter far da tramite con la società, ed entrerò nell’organizzazione di eventi. Poi mi diletterò anche in palestra nelle vesti di giocatrice, sarà compito di Tonino Federici insegnarmi”.