Gestire l’ex moglie del proprio compagno: non sempre un’impresa facile

Soprattutto tra persone più adulte, può succedere che il partner abbia avuto una relazione precedente alla tua che si sia conclusa con un divorzio. Come affrontare l’ex moglie?

chiudi

Caricamento Player...

Capita sempre più spesso di iniziare una relazione con un uomo che in passato ha già avuto un matrimonio e, in alcuni casi, anche dei figli.

L’argomento ex moglie, non deve in realtà spaventare se si conoscono alcuni semplici accorgimenti su come affrontare il precedente matrimonio del tuo partner.

Vediamo allora come fare per affrontare l’ex moglie in serenità e tranquillità.

In primo luogo, quando un matrimonio fallisce ci sono molteplici ragioni che hanno portato gli ex coniugi alla rottura.

Non è detto che tutte possano accettare la presenza di una ex moglie. In questo caso chiedetevelo tranquillamente: “Riesco a sopportare l’idea?”

Molte persone difatti preferiscono non incorrere in problemi continuando a frequentare partner già sposati proprio perché nel loro subconscio hanno paura di fare la stessa fine.

Appena si scopre che il proprio partner ha una ex moglie, è bene parlarne con calma e farsi spiegare le ragioni che hanno portato alla rottura.

Ovviamente cercate di capire se la rottura è stata causata da un’infedeltà matrimoniale o semplicemente da mancanza di amore. Mai dimenticare però che si sta ascoltando solo una versione (a meno che non conosciate entrambi i coniugi).

Tutte le persone poi saranno più propense a scaricare la colpa sull’altro piuttosto che ad ammettere parte del problema.

È anche vero che molti coniugi continuano comunque a mantenere dei rapporti civili o addirittura amichevoli con l’ex moglie. Anche in questo caso la cosa migliore è fare un’onesta discussione con il proprio partner. In questo caso bisogna valutare se sono ancora in confidenza perché si piacciono oppure c’è solamente rispetto reciproco.

Se il vostro compagno mantiene dei rapporti civili con l’ex moglie, fate altrettanto anche voi, anche se può sembrare difficile in principio, questo eviterà di causare nuovi disagi.

Se invece il vostro partner non ha alcun tipo di rapporto con la sua ex moglie allora state attente ad eventuali ripicche da parte del partner lasciato.

La chiave fondamentale per gestire una ex moglie è la sincerità di entrambi i partner, unita ad un dialogo maturo e costruttivo.

Solamente in questo modo si avrà realmente la percezione di quali siano i reali problemi da affrontare e da risolvere.