Geppi Gucciari, la lettera shock dell’ex marito Luca Bonaccorsi

Luca Bonaccorsi, giornalista ed ex marito di Geppi Gucciari, ha scritto una lettera aperta a Oggi accusando la sua ex moglie di essere crudele.

chiudi

Caricamento Player...

Nelle scorse settimane si è parlato molto del divorzio, avvenuto a quanto sembra non proprio in maniera pacifica e consensuale, tra la conduttrice e speaker radiofonica Geppi Gucciari e Luca Bonaccorsi, giornalista. Ulteriori dettagli non erano venuti fuori sino ad ora. Luca Bonnaccorsi ha infatti deciso di raccontare la sua versione dei fatti scrivendo una lettera aperta sul settimanale Oggi.

Luca Bonaccorsi contro Geppi Gucciari: “Non fidatevi, è una persona crudele”

GEPPI GUCCIARI
FONTE FOTO: facebook.com/Geppi-Cucciari

Il matrimonio tra Luca Bonaccorsi e Geppi Gucciari è durato 4 anni, ma la coppia, oltre questo tempo, non sarebbe più riuscita a gestire delle incompatibilità caratteriale. Luca, stanco delle continue accuse, ha voluto replicare alla sua ex moglie raccontando la sua versione dei fatti e di come stia procedendo il rapporto con la Gucciari, visto che secondo molti il giornalista si faceva mantenere economicamente dalla sua ex: “No, non mi appoggiavo a Geppi (vivo e lavoro all’estero da quasi tre anni) e no, Geppi non mi ha lasciato (ma conta davvero chi lascia chi, tra adulti?).

Il giornalista ha poi continuato: “Il problema è proprio il contrario. Geppi mi tortura ancora, con quella sua satanica e spietata crudeltà: pensi che recentemente ha trafugato tutto quello (assai poco) che posseggo: i miei libri (che non ho mai letto), le foto di famiglia (distrutte? Anche quelle del nonno?), i pochi quadri e arredi di mio padre (quel milionario disprezzo per le altrui piccole cose…). Io vivo all’estero, ma la mia famiglia ‘subisce’ le notizie della stampa italiana. Questa precisazione è anche un po’ per loro che, a differenza dei poveri ‘fan’, sanno chi è questa persona, veramente”.

Non ci resta ora che attendere la controreplica di Geppi, amatissima da tanti fan.