George Clooney la carriera

Scopriamo insieme chi è George Clooney e tutta la sua straordinaria carriera che gli ha consentito anche di vincere due premi Oscar.

chiudi

Caricamento Player...

George Clooney, classe 1961, è un famoso attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense. La gavetta di Clooney è stata molto lunga e gli ha consentito di raggiungere il successo internazionale soltanto una volta dopo aver recitato in E.R. Medici in Prima Linea nei panni del pediatra Doug Ross. Proprio durante il suo lavoro nel famoso medical drama, Clooney ha cominciato a recitare in importanti ruoli cinematografici come in Batman & Robin e Out of Sight, realizzando un fortunato sodalizio artistico con il regista Steven Soderbergh.

George Clooney: il successo con Ocean’s Elevan

Nel 2001, George Clooney ha realizzato il successo con il film Ocean’s Elevan, che rappresenta il primo di una fortunata trilogia. Nello stesso anno, Clooney ha esordito alla regia con il film thriller Confessioni di una mente pericolosa per poi arrivare nel 2005. Ha ottenuto due candidature ai premi Oscar con Good Luck, per le categorie miglior regista e miglior sceneggiatura originale. Il 2005 è stato un anno fortunato visto che ha vinto l’Oscar come migliore attore non protagonista per il film Syriana. Clooney è stato candidato di nuovo agli Oscar come miglior attore nel 2008 per Michael Clayton, nel 2010 per il film Tra le nuvole e nel 2012 per Paradiso amaro e per la sceneggiatura non originale per Le idi di marzo. Nel 2013 ha vinto il premio Oscar per il film Argo.

George Clooney: i premi vinti e il grande successo anche nella vita privata

Clooney ha vinto anche cinque Golden Globe, un BAFTA e un premio Osella al Festival del Cinema di Venezia. Nel 2014 George Clooney si è sposato con l’avvocatessa di fama internazionale Amal Alamuddin. I due si sono sposati a Venezia e la cerimonia è stata officiata da Walter Veltroni. Amal è ora incinta di due gemelli. Entrambi diventeranno genitori per la prima volta.

FONTE FOTO: facebook.com/GeorgeClooneyAddicted