Gatti e vecchietti: dal rifugio alla casa di riposo per un po’ di amore

Un rifugio in Ohio ha dato il via a un’iniziativa meravigliosa quanto dolce: fa incontrare gatti e i nonnetti per una dose di coccole extra speciale

chiudi

Caricamento Player...

Un rifugio per gatti adulti dell’Ohio, l‘Ohio Alleycat Resource ha avuto un’idea brillante. Ha deciso di portare i suoi gatti in visita alle case di riposo. In questo modo i vecchietti e i gatti possono confortarsi a vicenda e ricevere un po’ di amore. Il rifugio visita le case di riposo per unire i suoi gatti adulti e i vecchietti lì ospitati. Ce lo segnala Bored Panda, e noi la troviamo un’iniziativa bellissima. Il sito ha anche intervistato Jordan Umerley, un graphic designer e amorevole volontario del rifugio che è della stessa opinione.

Jordan ha raccontato a Bored Panda qualcosa in più riguardo a questa bellissima iniziativa che in inglese viene chiamata Pet Adoptions for Loving Seniors (PALS)

“Nell’ultimo anno, la nostra iniziativa PALS ha portato i nostri gatti a espandersi in diverse aree e comunità di riposo. Noi accettiamo i gatti più adulti, dai 7 anni in su. Nelle case di riposo i pazienti non possono più avere animali domestici, quindi avere un’occasione di coccolare i nostri gattini è vista molto bene, come una fantastica opportunità.

Invitiamo anche i residenti a venire a trovarci al rifugio. E’ molto divertente e una buona occasione perchè i gatti socializzino.

I vecchietti amano raccontare storie sugli animaletti domestici che hanno avuto in passato, e ci chiedono di fargli delle foto da mandare a figli e nipoti in modo che li vedano”.

Anche ai gatti piacciono queste visite: “La maggior parte dei nostri gatti adulti vuole solo mangiare, dormire ed essere accarezzata e amata. Portarli in visita alle cosa di riposo è un modo grandioso perchè i gatti socializzino al di fuori del rifugio e portino un po’ di gioia ai vecchietti”.

Fonte foto: Bored Panda