Francesco Facchinetti critica il giornale che ha documentato i rapporti tesi con con Alessia Marcuzzi

Un paparazzo della rivista Diva e Donna ha documentato con alcuni scatti un incontro tra Francesco Facchinetti e la sua ex compagna Alessia Marcuzzi col marito Paolo Calabresi Marconi. “Nella mia vita incasinata sopravvive un sacco di bene, nonostante tutto” commenta Facchinetti.

chiudi

Caricamento Player...

Diva e Donna ancora una volta nell’occhio del ciclone delle polemiche. Questa volta, a far discutere, ci sono le fotografie che un paparazzo della rivista ha scattato alla famiglia allargata sotto casa di Alessia Marcuzzi, insieme ai figli Tommaso e Mia, al nuovo marito Paolo Calabresi Marconi ed apppunto, Francesco Facchinetti.

Effettivamente, le espressioni dei visi però non sembrerebbero molto felici, e Francesco sembra andar via piuttosto arrabbiato.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Il settimanale Diva e Donna insinuerebbe che, tra l’ex compagno di Alessia e il nuovo marito non scorra buon sangue.

Dopo la pubblicazione, ecco che, tramite un social, Facchinetti, commenta gli scatti:

“Buonasera ragazzi, vi scrivo dal Fight Club di Mariano Comense. Oggi purtroppo sono costretto a fare chiarezza su un terribile fatto che mi ha visto coinvolto. “Ma sotto casa va in scena lo scontro”. Questo è il titolo che il settimanale Diva e donna dà ad alcuni scatti che ritraggono me, Alessia, suo marito e la piccola Mia. Come potete vedere voi stessi la situazione era in effetti molto tesa. Io avevo appena minacciato Alessia di strozzarla con la mia sciarpa dei puffi e suo marito ha in mano il telecomando del detonatore con cui hanno tentato di farmi saltare in aria. E’ una situazione terribile, davvero. Fortuna che c’erano i paparazzi altrimenti Alessia dopo aver condotto il GF con la pancia avrebbe condotto l’Isola col gesso. Siamo proprio una famiglia litigiosa e violenta. Questo è quello che vorrebbero sentirsi dire certi giornali forse, e invece la verità è che ci sono anche delle persone che continuano a volersi bene pure se con mariti e mogli diversi e figli nati da altri legami. Pure in mezzo a nonni e suocere vecchi e nuovi, viaggi per vedersi, telefonate da città distanti. Nella mia vita incasinata sopravvive un sacco di bene, nonostante tutto. Perchè nelle coppie si può rompere qualche ingranaggio, ma l’affetto funziona sempre, non si inceppa mai. Evviva le famiglie allargate, nonostante le menti ristrette di certi giornalisti!”

Parole che metterebbero a tacere quindi i commenti pubblicati dalla rivista e che, ancora una volta, confermerebbero l’equilibrio che i due hanno trovato nonostante la separazione.