Francesca Neri: Chi è

Francesca Neri: La biografia dell’attrice

chiudi

Caricamento Player...

Francesca Neri è la moglie di Claudio Amendola da 20 anni, nonché rinomata e apprezzatissima attrice classe ’64. Nasce a Trento ma si trasferisce presto a Roma dove frequenta il Centro Sperimentale di cinematografia. Fa il suo debutto nel mondo del grande schermo con “Il grande Blek” (1988) di Giuseppe Piccioni, recitando poi in “Bankomatt“, un film di Villi Hermann in concorso al Festival di Berlino. E’ con “Le età di Lulù” che Francesca Neri s’impone all’attenzione della critica e all’interesse del grande pubblico, sia per la sua bravura che per la sua bellezza.

Francesca Neri: La carriera

Il successo professionale di Francesca Neri arriva con un Nastro d’argento per la pellicola “Pensavo fosse amore… invece era un calesse“, a fianco di Massimo Troisi. Seguono “Sabato italiano” di Luciano Manuzzi e “La corsa dell’innocente” diretto da Carlo Carlei. Nel Natale del 1992 l’attrice è apparsa sugli schermi nel film “Al lupo, al lupo” di Carlo Verdone, titolo che la vede al centro di una trama basata su esilaranti sentimenti familiari; l’anno successivo è la volta di “Sud” di Gabriele Salvatores.

La carriera di Francesca Neri comprende anche presenze in produzioni internazionali come quella di “Carne tremula“, girato da Pedro Almodovar, che le vale il secondo Nastro d’argento come miglior attrice; “Spara che ti passa” girato da Carlos Saura, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1993. E’ il 2001 quando Francesca fa parte del cast di “Hannibal” (il seguito de “Il silenzio degli innocenti”), girato da Ridley Scott. Tra i suoi lavori per la tv è da ricordare la sua partecipazione al fianco di Adriano Celentano nel varietà del sabato sera “Francamente me ne infischio“.

Francesca Neri: La vita privata

Francesca è sposata con Claudio Amendola da 20 anni e con lui ha recitato nel film “mani forti”. La coppia ha un figlio, Rocco, di 17 anni.

Fonte foto: Wikipedia