Francesca Cipriani parla dell’arresto del fidanzato Giovanni Cottone

Francesca Cipriani è stata intervistata da Barbara D’Urso in merito all’arresto del suo fidanzato Giovanni Cottone. L’ex gieffina era all’oscuro di tutto

chiudi

Caricamento Player...

La bombastica Francesca Cipriani, ex concorrente del Grande Fratello e di La Pupa e il Secchione, è stata ospitata ed intervistata da Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque, in merito all’arresto del fidanzato Giovanni Cottone. L’uomo è l’ex marito di Valeria Marini, attualmente concorrente nella casa del Grande Fratello. In lacrime, la Cipriani si è detta sconvolta dell’arresto dell’uomo che frequenta dall’inizio dell’estate e del tutto all’oscuro di quale fosse la situazione. Cottone è stato arrestato per bancarotta, truffa aggravata, peculato e reati tributari e bancari.

Francesca Cipriani in lacrime da Barbara D’Urso: “Ero all’oscuro di tutto”

francesca-cipriani-e-cottone

La Cipriani si è detta molto sorpresa dell’arresto del suo fidanzato, ex marito di Valeria Marini: “Non l’ho né visto né sentitoSapevo che era fuori per lavoro. Ho letto l’Ansa lunedì e ho saputo così che era stato arrestato. Lui ha iniziato a corteggiarmi a giugnoIo ero abbastanza contenta, perché era un uomo di altri tempi che mi corteggiava a differenza di uomini che ho avuto in passato e che non sapevano nemmeno cosa fosse il corteggiamento. Andava tutto bene. Siamo stati anche a Venezia questa estate”.

Francesca ha poi continuato: “Ci sentivamo tutti i giorniBarbara io non ho parole. Ero all’oscuro di tutto. Ora lui  è in custodia cautelare. Spero che sia innocente e che dica la sua. Sono stravolta. Non lo sento da sabato. Aveva il telefono staccato. Non l’ho cercato a casa perché sapevo che era fuori Milano”.

In un’intervista realizzata da Pomeriggio 5, ha parlato anche la mamma della Cipriani: “Quando l’abbiamo saputo mi trovavo con mia figlia e siamo rimaste esterrefatteSinceramente non me l’aspettavo. Non lo conosco personalmente, ma vedevo mia figlia serena e tranquilla. La riempiva di attenzioni e sembrava una persona affidabile. Sono senza parole. Vediamo come procedono le cose. Mi auguro che ne esca fuori al meglio”.

La conduttrice Barbara D’Urso ha però fatto notare alla Cipriani in lacrime che Cottone, anche prima del suo arresto, non era proprio uno stinco di santo. La Cipriani ha confermato, ma ha poi aggiunto: “Sono triste, stressata e mi auguro che avrai modo di poterti scagionare e che tutto questo non sia vero. Per me è un incubo”.

FONTE FOTO: TWITTER