Film hard: anche le Donne li guardano

chiudi

Caricamento Player...

Le statistiche hanno dimostrato che negli ultimi anni sempre più ragazze visionano regolarmente film hard per migliorare il loro rapporto di coppia. Il rischio però è la dipendenza.

Guradare film hard è sempre stata ritenuta una pratica solo maschile. In realtà, negli ultimi anni, questa tendenza si è allargata anche all’universo femminile soprattutto nelle nuove generazioni dove le percentuali tra maschi e femmine quasi si equivalgono.

Una ricerca su questa abitudine ha evidenziato che almeno l’11% delle donne vorrebbe migliorare il proprio rapporto di coppia prendendo spunto dai film porno. E ben un 26% lo fa già regolarmente. I tempi attuali hanno aiutato molto ad appianare questa tendenza tra uomini e donne grazie ad internet che offre comodamente a chiunque la possibilità  di visionare film hard gratuitamente.

Molte donne sostengono che guardare film porno sia stimolante e anche istruttivo, sia in solitudine per imparare e prendere spunto dalle attrici porno,  sia insieme al partner per contribuire a far sopraggiungere l’eccitazione.

Ma come tutte le cose è una pratica da usare con moderazione. Come sostengono molti psicologi il rischio è quello di abusarne: se un uso moderato può effettivamente aiutare il rapporto di coppia, un uso massiccio può avere l’effetto contrario. Se si crea una dipendenza dai film hard molto probabilmente si tende col passare del tempo a perdere il contatto con la realtà, ci si sente poco coinvolti e soprattutto possono nascere problemi patologici come la disfunzione erettile nei maschi e la mancanza di eccitazione o raggiungimento dell’orgasmo nelle femmine.

Film hard: anche le Donne li guardano
Film hard: anche le Donne li guardano

Infatti con l’avvento di internet e la facile accessibilità ai filmati hard si sono registrati i primi problemi di disfunzione erettile negli uomini molto giovani, anche adolescenti, cosa che prima si verificava solo con uomini più maturi.

Ci sono poi altri problemi come quello non tracurabile dell’autostima. Infatti i protagonisti dei film hard sono spesso modelli, coi fisici perfetti: uomini muscolosi e superdotati, donne bellissime con curve perfette, impegnati in prestazioni sessuali infinite e super atletiche. Quando si torna nella realtà le cose sono molto diverse: ci si confonta coi propri chili di troppo, con fisici non perfetti, senza gli attributi generosi degli attori porno e le performance sessuali molto più brevi. In pratica viene minata l’autostima: si tende a considerare normale quello che accade nei film porno e anormale nella realtà. Non ci si rende conto della finzione ed esagerazione dei modelli rappresentati dai porno.

Quindi guardarli moderatamente può essere positivo ma attenzione alla dipendenza!