La prima Serata del Festival di Sanremo ha deciso le 7 Canzoni dei Big

La prima serata del Festival di Sanremo 2014 si è conclusa con i brani dei primi sette Big in concorso.

La puntata del 64esimo Festival di Sanremo purtroppo si è aperta con con un imprevisto durante il monologo iniziale di Fabio Fazio dedicato alla bellezza; Due operai del Consorzio di bacino di Napoli e Caserta hanno interrotto il discorso del conduttore urlando e minacciando di buttarsi dalla balconata dall’Ariston se Fazio non avesse letto la loro lettera di protesta sulla situazione lavorativa. Un gesto dettato dalla disperazione del periodo storico in cui stiamo vivendo e che ha provocato tensione e preoccupazione al Teatro Ariston. Ad ascoltarli, tra il pubblico, anche Beppe Grillo che seduto in diciasettesima fila a fianco del figlio ha promesso che non avrebbe interrotto lo spettacolo: “Non sono un cavallo pazzo“, ha commentato entrando. E mentre i lavoratori minacciavano di buttarsi, il comico ha urlato a Fazio: “Io non c’entro niente con quelli che vogliono suicidarsi”. Il conduttore del Festival ha risposto: “Ormai ti hanno superato. Non puoi immaginare quanto mi faccia piacere”, sottointendendo “averti qui”. Grillo ha ribattuto: “Parlami in diretta”. E Fazio: “Ora però fatemi fare il festival, altrimenti faccio ‘Ballarò”.

Al  Festival di Sanremo è il momento di Ligabue che sale sul palco dell’Ariston per la prima volta nella sua carriera e canta “Creuza de mä” assieme a Mauro Pagani, canzone dedicata a Fabrizio De Andrè di cui oggi sarebbe stato il compleanno. Lo rivedremo sabato alla finale.

Tocca a Luciana Littizzeto che, anticipata da ballerine e ballerini, legge la sua letterina: “Aiuta Fabio a reggersi in piedi nonostante la sua magrezza e che ci cantanti non lo scambino come asta per il microfono. Per lui questa del Festival è la seconda edizione, anche l’altra volta ne aveva fatte due. Perché Fabio ne faccia due di seguito devono passare quindici anni. E soprattutto fa non canti perché la sua faccia gli diventa un incrocio con Julio Iglesias e un gatto che non riesce ad andare di corpo. Convinvi Fabio a trattarmi bene se no fra trent’anni se mi giranno faccio un Partito anche io. Fa’ che finalmente Berlu si sposi e venga qua in viaggio di nozze perché senza passaporto all’estero non può andare. Fa’ che Renzi non dica mai mai mai a Papa Francesco “Stai sereno!” perché non vorrei mai che facesse la fine di Letta”

La prima esibizione della serata del  Festival di Sanremo è quella di Arisa  che canta “Lentamente (Il primo che passa)”, una ballad delicata che sottolinea bene la potenza della sua voce e poi  presenta il suo secondo brano “Controvento” che è un pezzo più intimista e forse meno immediato del precedente.

E’ il turno di Frankie Hi-NRG MC che canta il suo primo inedito, Un uomo è vivo e poi il secondo è l’annunciata metafora tra la bicicletta e la vita intitolato “Pedala”; Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono le presenters del rapper torinese.

Torna sul palco del Festival di Sanremo Laetitia Casta,  in bianco vestita,  dopo l’esperienza del 1999 ed è molto emozionata; Fabio Fazio si siede al tavolino con la Casta e le canta in francese “Non c’è stato un solo giorno, un solo istante in cui non ho pensato a te” e dopo l’esibizione, si piega sulla mano di Laetita in adorazione e lei risponde cantando “Meraviglioso”. Ed ecco, come annunciato già oggi, Laetitia Casta con seguito di ballerini e ballerine entra cantando Ma ‘ndo vai se la banana non ce l’hai.

E’ il turno. al Festival di Sanremo, di Antonella Ruggiero che, in un look total black, canta la prima canzone “Quando balliamo” e poi la seconda “Da lontano”.

Arriva Raphel Gualazzi con i Bloody Beetroots presentando il primo brano, Tanto ci sei. e il secondo con uso assoluto di falsetto “Liberi o no”; A rivelare la canzone finalista “Liberi o no” è il professor Naldini che si occupa di una medicina innovativa che utilizza i geni per curare le malattie genetiche.

Sul palco dell’Ariston arriva un ospite molto importante e tanto atteso con un look molto fashion: Raffaella Carrà canta, in playback, alcuni suo pezzi estratti da Replay con un energia invidiabile che fa ballare tutto Sanremo. Fazio le chiede come fa ad avere tutta questa energia e lei risponde: “Sono emiliana”. Ed ecco entrare Luciana Littizzetto in versione Raffaella Carrà con la quale canta in duetto “Fatalità”, sigla di Pronto Raffaella.

Nell’anno dell’anniversario per i 15 anni dalla morte del padre, sul palco del Festival di Sanremo arriva Cristiano De Andrè. Il primo brano è “Invisibili” mentre il secondo “Il cielo è vuoto” ; Cristiana Capotondi annuncia che la canzone che passa è “Il cielo è vuoto”.

La prima Serata del Festival di Sanremo ha deciso le 7 Canzoni dei Big
La prima Serata del Festival di Sanremo ha deciso le 7 Canzoni dei BigLa prima Serata del Festival di Sanremo ha deciso le 7 Canzoni dei Big

L’esordio del gruppo piemontese Perturbazione al  Festival di Sanremo inizia con “L’unica” per poi cantare “L’Italia vista dal bar”; proprio quest’ultimo brano passa il turno annunciato da Massimo Gramellini che è il loro presenter.

Tocca a Cat Stevens che ha smesso per molti anni di pubblicare canzoni inedite stando lontano dal mercato discografico e ora al  Festival di Sanremo canta la sua canzone più conosciuta “Father and Son”

Dopo l’omaggio di Luciana Littizzetto a Roberto “Freak” Antoni tocca a Giusy Ferreri con il primo inedito, “L’amore possiede il bene” diretto dall’orchestra con a capo Beppe Vessicchio. Il  presenter di Giusy è il bel Marco Bocci che annuncia che la canzone vincitrice della cantante è  “Ti porto a cena con me”.

Infine un piccolo video con le sette canzoni che sono state scelte per continuare la gara verso la finale della 64esima edizione del Festival di Sanremo.

L’appuntamento è questa sera, sempre su Rai 1, con la seconda serata del Festival di Sanremo.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 19-02-2014

Licia De Pasquale

X