Beyoncé ha preferito far calare il silenzio sulla faccenda che ha visto coinvolta Farrah Franklin, sua ex-collega nelle Destiny’s Child, arrestata per schiamazzi.

No comment. Beyoncé sceglie il silenzio e non apre bocca sull’arresto di Farrah Franklin, ex collega nelle Destiny’s Child, finita sotto custodia cautelare a Myrtle Beach, nella Carolina del Sud, con l’accusa di schiamazzi e molestie.

Un arresto lampo, visto che la cantante è stata rilasciata alle 5 del mattino successivo dietro pagamento di una cauzione da 250 dollari, ma che ha profondamente turbato l’opinione pubblica statunitense.

Farrah Franklin, peraltro, era già stata arrestata nel 2011 in California con la stessa accusa. Star di “Flawless”, faceva parte della prima versione delle Destiny’s Child insieme a Kelly Rowland e Michelle Williams. Nel 2000 Michelle e Farrah sono state sostituite da LaTavia Roberson e LeToya Luckett, non senza polemiche.

Farrah Fawless era stata letteralmente espulsa dal gruppo, su pressione della stessa Beyoncé che in alcune interviste dopo i primi concerti aveva fatto capire come senza di lei le cose andassero meglio. A distanza di anni, il rancore si è attenuato, tanto che la compagna di Jay Z ha preferito mantenere il riserbo sulla questione. In fondo, il miglior disprezzo è sempre la non curanza.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-07-2014


La moda solidale di Stella Jean: riverberi Afro e materiali originali

Secondo la perizia psichiatrica Sara Tommasi ha problemi di instabilità