Come far innamorare un uomo: ecco quello che devi sapere

Come far innamorare un uomo: ecco quello che devi sapere

Sia che la scintilla sia già scoppiata, sia che ci si trovi ai primi contatti con un uomo che ci interessa, esistono alcune regole comportamentali da seguire se vogliamo che si innamori di noi.

La prima regola è lavorare su noi stesse, amarci e rispettarci. Se noi per prime sappiamo fare questo, lo farà anche chi ci sta intorno.
Esistono altre regole in amore che analizzeremo qui insieme agli errori da evitare se vogliamo che un uomo resti al nostro fianco.

Ma prima di cominciare, consigliamo la lettura del blog Direzione Amore, dove si analizzano i molteplici aspetti delle relazioni di coppia, dalla conquista di un uomo in base alle sue caratteristiche, fino ad arrivare ad utili consigli per mantenere vivo un rapporto solido nel tempo, alcuni concetti che troverai all’interno di questo articolo sono stati ripresi dal blog citato pocanzi.

Come far innamorare un uomo

Come già detto, la prima regola è amare se stesse. Prendiamoci quindi cura sia del nostro corpo che della nostra mente.
Ma come ci si prende cura di se stesse? È semplice: basta curare il proprio aspetto e mantenersi in forma attraverso un’alimentazione sana e la pratica di attività sportive. Ma non bisogna limitarsi solo a questo perché un uomo non si innamora di una bambolina senza personalità. Magari le potrà rimanere vicino per un breve periodo, ma ben presto si stancherà.

Curare la propria personalità non vuol dire cambiare carattere o fingere di essere chi non si è. Significa piuttosto migliorare alcuni tratti della personalità e il modo di reagire di fronte alle situazioni, sia piacevoli che difficili.

Non dare mai per scontato l’uomo che ti piace

Coppia
Coppia

L’essere umano tende spesso ad etichettare una persona, attribuendogli caratteristiche relative alla personalità che, spesso, sono solo frutto di una conoscenza superficiale dell’altro.

Se questo modo di fare è un errore in generale, lo è ancora di più se relativo al partner. Quindi, cerchiamo di mostrare interesse per lui: quali sono le sue ambizioni, le sue origini e i suoi gusti?. La nostra curiosità non farà che gratificare l’uomo in questione. Cerchiamo punti in comune e interessi che possano avvicinarci, come il cinema o passeggiare in montagna e sfruttiamoli per parlare di noi stesse e per ascoltare i sogni e i pareri dell’altra persona. 

Un confronto dev’essere sempre al 50%, non sovrastare e non ti imporre, ma non lasciare che parli solo lui. Bilancia i tempi e i modi e cerca di essere naturale e serena, senza ansie o timori. 

Damigella in panne

Anche se magari siamo forti e sicure, cosa che comunque è un bene e che attira l’interesse di un uomo, a lungo andare lui potrebbe sentirsi inadeguato o non necessario. 

Ogni tanto bisognerà condividere qualche debolezza con lui. Questo aumenterà la sua stima di prode cavaliere, soprattutto se facciamo finta di non saper avviare un’automobile a spinta. Fatelo sentire necessario, fatevi aprire la bottiglia dell’acqua e fategli cambiare una lampadina. Ovviamente, siete donne del 2019 e molte di voi sapranno anche attaccare chiodi al primo colpo e usare un avvitatore in maniera magistrale, ma fatelo sentire utile, fatelo partecipare alle vostre attività giornaliere. 

Essere sincere sempre

Si dice che le bugie abbiano le gambe corte. Questo vale anche nelle relazioni dove, se si mente, si possono creare danni anche irrimediabili. Non omettete informazioni che potrebbero nuocere ad una possibile relazione.

Se non saremo oneste dal primo momento, sarà davvero difficile gettare le basi per problemi di fiducia, che, del resto, è il fondamento di qualsiasi relazione umana.

Accettarlo per quello che è

coppia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/persone-uomo-donna-coppia-giacca-2603521/

Tutte noi vogliamo essere accettate per quello che siamo e questo concetto vale ancora di più quando vogliamo capire come far innamorare un uomo.

È facile che qualche comportamento possa venirci a noia, ma vi sono modi e modi per affrontare la questione. Il primo è quello di essere “bacchettone” e pressanti, il che però spesso induce l’uomo alla fuga. Il secondo modo di reagire è quello di parlarne con la dovuta calma e spiegare perché certi atteggiamenti ci diano fastidio. Cercate di crescere insieme e date al vostro uomo il modo di spiegarsi, di parlare e di raccontarvi le motivazioni dei propri comportamenti e fate lo stesso. Un “tarlo” inutile può diventare “un elefante in salotto” e non è costruttivo per nessuno.

L’innamoramento va gustato lentamente

La fretta non è certo il miglior modo di far innamorare un uomo, ma nemmeno una donna. Nel periodo iniziale, l’uomo vorrebbe vivere la relazione in maniera gioiosa e spensierata ed avere il tempo per conoscere meglio la donna che ha vicino.

Quindi, cerchiamo di evitare una proiezione nel futuro: matrimonio, figli e nipoti. Attendiamo con calma i suoi tempi e, quando la relazione si sarà stabilizzata, si potrà procedere con la presentazione di genitori e amici.

Come affrontare il sesso

Il sesso, per quanto bello possa essere, non è qualcosa che si fa perché si deve. Non è un dovere, insomma.
Anche qui è necessario procedere senza fretta, gradualmente e facendo crescere il desiderio. Del resto, si parla pur sempre di un tipo di comunicazione, non verbale, ma comunicazione resta e necessita del suo tempo. 

Non temete il rifiuto a causa di immaginarie maniglie dell’amore o di un seno troppo piccolo, accettatevi e miglioratevi per ciò che siete, se un uomo si innamora di voi, rimarrete sempre la più bella del mondo.

Cosa non fare per far innamorare un uomo

Alcuni atteggiamenti, soprattutto nelle prime fasi dell’innamoramento, potrebbero avere conseguenze disastrose. Per evitare alcuni comportamenti negativi di cui parleremo a breve è fondamentale non dimenticare di rimanere noi stesse, sempre e comunque.

Non dobbiamo quindi cucirci addosso il ruolo di mamma o crocerossina anche se il nostro lui è totalmente preso dal suo confidarci problemi personali, di lavoro o di salute.

Per quanto la tentazione di correre in suo aiuto possa essere forte dobbiamo tenere a mente che non siamo il medico o la madre.

Questi sono ruoli delegati ad altre figure, non ad una partner, altrimenti saremo viste come soffocanti, materne ed ancore di salvezza. Portando la relazione su questi piani ne consegue un annullamento dell’amore passionale e perdita di desiderio. Del resto, l’uomo vuole cacciare e la preda sempre disponibile non è allettante.

Se proprio vogliamo renderci indispensabili agli occhi del nostro uomo, allora sarà più saggio aiutarlo senza annullare la nostra personalità. Per fare un esempio potremmo pensare ad un vero classico da parte del nostro lui: dove ho messo i calzini?

Ebbene, questa è una domanda di quelle che spingono molte donne ad interrompere qualsiasi cosa stiano facendo pur di trovare i calzini e non c’è niente di più sbagliato perché anche quello che stiamo facendo ha importanza. Dunque, i calzini li troverà da solo.

È importante anche mantenere la propria individualità, del resto è la chiave del nostro fascino. Non dobbiamo quindi smettere di ritagliarci del tempo per gli interessi o per le amicizie, anche perché se noi per prime stiamo bene, starà bene anche chi ci sta intorno. E poi, quella piccola parte di mistero che manteniamo fa bene ad una relazione sana.

Un’altra cosa da evitare sono le forzature affinché Lui esprima i propri sentimenti. Se ci ama lo capiamo dai suoi atteggiamenti e dai suoi gesti spontanei. Non è necessario stressarlo.

Infine, bisogna evitare di vivere la relazione con ansia. Porsi troppe domande su cosa succederà o crearsi aspettative sul futuro influenzeranno negativamente la relazione. 

Per far innamorare un uomo è fondamentale vivere con la mente libera, essere consapevoli di noi stesse e di ciò che desideriamo, senza dimenticare di conoscere e capire il nostro partner per vivere una storia d’amore gratificante.








ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X